Gennaio 2, 2021

Redazione DonnaWeb

Pisolino pomeridiano troppo lungo nuoce alla salute.

La classica penichella del pomeriggio è per molti una cosa irrinunciabile, consente di ricaricarsi, di riposare corpo e mente e di affrontare meglio la seconda parte della nostra giornata.

Insomma, non vi è alcun dubbio sul fatto che  il sonnellino pomeridiano faccia un gran bene. E' prrio grazie al riposino che si riesce  a recuperare un po' di energie per affrontare il proseguo della giornata. Ma non si deve esagerare: da una ricerca condotta dall'American College of Cardiology è emerso che dormire troppo fa male. Un vero e proprio campanello di allarme per i pisolini che superano i 40 minuti, e che per la loro durata “eccessiva” possono sortire effetti negativi sul nostro organismo.

Lo studio condotto ha preso in esame oltre 300mila persone in tutto il mondo, e le ha divise in due categorie: da una parte c'era chi dormiva a lungo e dall'altra chi chi faceva un sonnellino breve. I benefici riguardavano solo chi dormiva poco.

Pubblicità

La pennichellaa diurna se troppo lunga può essere infatti rischiosa per la salute cardiovascolare. 

I risultati consigliano che i sonnellini più brevi (specialmente quelli inferiori ai 30-40 minuti) potrebbero migliorare la salute del cuore nelle persone che dormono poco la notte.

Altri studi hanno inoltre collegato il pisolino con l’ipertensione, il diabete e una cattiva salute fisica generale.

La durata ideale del sonnellino pomeridiano è di 20 minuti e non deve in alcun modo sostituire il sonno notturno.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram