10 DIETE FOLLI (DA NON SEGUIRE ASSOLUTAMENTE)

Quando si avvicina la fatidica prova costume la parola più cercata su Google è dieta, e in giro ce ne sono davvero tantissime, per tutti i gusti, il metodo più giusto da sempre è quello di mangiare in modo sano, mettere da parte il cosiddetto “cibo spazzatura” evitare bibite gassate, bere tanta acqua e fare molto esercizio fisico, questa è la regola che va bene per tutti.

5-diete-pericolose-da-evitare

Vi elenchiamo quindi alcune diete sbagliare che potreste trovare in giro sul web:

LEGGI ANCHE: Esercizi per rassodare il seno e una pratica crema, efficace, da preparare in casa

1- La baby diet. 

Il nome già parla da solo, consiste nel mangiare a pranzo e a cena omogeneizzati per neonati, a parte la depressione che potrebbe favorire questa dieta, ma oltre che ad essere sbilanciata è tremenda per lo stomaco perchè si disabitua a mangiare cibi solidi.

2 – Dieta del piede

Sembra folle ma c’è davvero chi crede di potere perdere peso con un cerotto appiccicato al piede, questo succhierebbe le tossine e aumenterebbe il metabolismo! Incredibile davvero!

LEGGI ANCHE: 6 pasti al giorno, la dieta che ci aiuta a smuovere il metabolismo

3- La dieta Plank

Questa dieta consiste nel mangiare 5 uova a settimana, niente carboidrati, cena leggerissima a base di insalata scondita e prosciutto, non si deve sbagliare e bisogna seguirla alla lettera, si possono perdere 9 kg in meno di 2 settimane, mangiando così poco è facile dimagrire, peccato che appena si smette si rischia di riprenderne almeno altri 20 kili.

4- Dieta della forchetta

Molto semplice, non si deve mangiare tutto quello che si può prendere con la forchetta, e le patatine? I biscotti? Dove li mettiamo? Sembra davvero una delle diete più assurde che ci stanno in giro.

LEGGI ANCHE: Dimagrire camminando? Si può, leggi come

5- Dieta della preghiera


C’è un link che gira su facebook che dice in modo ironico “Sto seguendo la dieta di Dio, mangio di tutto e poi spero nel miracolo”, beh questa dieta si avvicina un pò alla battuta, nel senso che ci vuole veramente un miracolo per riuscire a dimagrire, dal 1995 vengono pubblicati libri che ci fanno capire come si può arrivare a digiunare anche per 10 gg pregando Dio che ci dia la forza di non mangiare, cose da matti ma è così.

6- Dieta della merendina

Qualcuno di voi potrebbe pensare “già il titolo mi attira” certo, le merendine sono da sempre demonizzate in tutte le diete, ma alla fine ha solo 150 kalorie a pezzo quindi in  un giorno anche se ne mangiamo 10 assumeremo solo 1500 calorie, senza pensare ai grassi saturi e idrogenati contenuti e la varietà alimentare, fondamentale per il buon riscontro in una sana dieta è totalmente inesistente.

7- Dieta della sigaretta

Invece di mangiare passate il tempo a fumare, semplice no? Bene, certo che si dimagrisce ci si riduce pelle e ossa e ci si ritrova nell’altro mondo prima di quanto si possa immaginare!

PERDERE PESO CON LA DIETA PALEO, DI COSA SI TRATTA

8- Dieta del sonno

Inutile anche solo parlarne, questa dieta consiglia di assumere sedativi per dormire fino a 20 ore al giorno così non si mangia, si potrebbe rimanere così in letargo per sempre, che idiozia!

9- La dieta del batuffolo di cotone

Sembra assurdo ma è molto amata dalle fotomodelle, consiste nell’ingerire batuffoli di cotone imbevuti di succo, danno l’illusione della sazietà, solo che oltre a provocare danni alla salute, si nota quanto possano essere stupide persone che fanno una cosa simile, il problema del perdere peso in questo caso è l’ultimo per loro.

DIETA VELOCE PER PERDERE 2 KG SENZA SFORZI

10 – Dieta del succo

Per 4 giorni bisogna nutrirsi solo di acqua con succo di limone, sciroppo d’acero e pepe di Cayenna, dopo aver fatto questo si promette che non si sentirà più lo stimo della fame ma che si è sicuramente vicini alla morte.

Siete rimaste di stucco? Sulle diete c’è di tutto sul web, sui giornali, inutile consigliarvi di non credere a fandonie simili, alcune sono più probabili ma meglio seguirle sempre per pochi giorni o settimane e sempre dopo aver ascoltato il parere del vostro medico di fiducia, come raccomandiamo sempre nei nostri articoli che riguardano le diete.