Piante aromatiche che non hanno bisogno di terreno per crescere: ottime da usare in cucina

Rendi più bella e profumata la tua cucina con le piante aromatiche che puoi usare al momento giusto per i tuoi manicaretti. Puoi coltivarli solo con acqua, senza terra, vasi, disordine, senza sporcare e con un aspetto molto decorativo.

Come piantare erbe aromatiche in acqua

Prima di comunicarvi la lista delle migliori erbe da far crescere in acqua, vediamo insieme come farlo:

  • Sterilizzare il vaso di vetro, la bottiglia con alcool o – se il vetro è in grado di gestirla – con acqua bollente;
  • Metti dell’acqua dal lavandino nel barattolo. 
  • Aggiungi una delle piante aromatiche che ti indichiamo di seguito.
  • Lava la bottiglia una volta alla settimana, rinnovando l’acqua ogni volta che è necessario;
  • Se vuoi che le radici escano più rapidamente, aggiungi dell’acqua calda. Al mattino, cambia l’acqua.

Le erbe che crescono nell’acqua

Scopri ora quali sono le migliori erbe aromatiche da coltivare in acqua.

1. Rosmarino

Al rosmarino piace il sole, quindi lascialo vicino alla finestra. La sua base, più legnosa, impiega un pò di tempo per mettere radici, ma quando è ferma, i suoi germogli entrano in piena forza, rapidamente.

2. Salvia

Il momento migliore per piantare la salvia è la primavera. Tagliane qualche rametto e mettilo in acqua. Mettila vicino la luce.

3. Menta piperita

Ottima da coltivare, basta mettere i rametti con le foglie nell’acqua e attecchiranno facilmente. È molto bella e profumata, ricca di mentolo che dona una sensazione di freschezza a pelle e lingua. Ideale per succhi e altre ricette.

4. Basilico

Anche il basilico attecchisce facilmente, basta mettere le talee nell’acqua, prima del periodo di fioritura, vicino alla finestra. 

6. Menta verde

Non è rinfrescante come la menta piperita, ma attecchisce molto facilmente, creando un ricco fogliame.

7. Timo

Sembra bello nella decorazione, a causa delle sue diverse foglie, che si compongono molto bene con altre trame e dimensioni. Prendi le talee ancora verdi, preferibilmente in primavera, e mettile nell’acqua. Quando nascono le radici, tagliare il paletto per stimolare i germogli.

8. Origano

L’origano è una pianta molto semplice da coltivare, attecchisce facilmente, essendo un piacere nelle ricette e molto delicato nella decorazione.

9. Melissa

Oltre a scacciare gli insetti indesiderati e ad attirare farfalle e gatti, è ottima per preparare un meraviglioso tè calmante e offre bellissimi e delicati fiori bianchi.

Taglia gli steli in primavera e mettili nell’acqua, vicino alla finestra. Dopo un mese, le radici si svilupperanno. Lasciala vicino alla finestra e ricorda di cambiare sempre l’acqua.

10. Stevia

Sì, il dolcificante è fatto con queste foglie e puoi coltivarlo a casa. Metti delle puntate in acqua, vicino alla finestra. Se lo desideri, puoi usare le tue foglie in tè e succhi di frutta!