IL ROSMARINO, LA PIANTA DELLA RINASCITA, BENEFICI SUL CORPO E SULLA MENTE

rosemaryIl rosmarino è un arbusto semplice, spontaneo, molto diffuso, un sempreverde che ha grande capacità di resistere al freddo e alle intemperie,  il simbolo della resistenza e della rinascita,gli Egizi lo mettevano tra le mani del defunto perché aveva proprietà per la psiche e per l’anima.

Allo stesso modo, offre ottime difese per entrare in autunno e combattere la stanchezza, lo stress, la tristezza e tutto quello che la stagione fredda si porta dietro, il segreto sta nel mettere 15 grammi di foglie fresche in un litro d’acqua, farle scaldare senza arrivare ad ebollizione e poi bere 2 tazze dell’infuso al mattino e 2 prima di dormire.

Inoltre, prima di andare a letto è consigliato immergersi in un bagno caldo al rosmarino: mettete 10 rametti nella vasca e lasciateli riposare in acqua calda, poi immergetevi per 10 minuti, massaggiate il cuoio capelluto e dopo aver lavato i capelli con 3 gocce di olio essenziale di rosmarino sentirete una sensazione di benessere sulla pelle.

Tenere in cucina e in sala da pranzo una certa quantità di rametti di rosmarino serve a scacciare i brutti pensieri, riporta la mente ad una condizione più naturale e allontana le lotte interiori, è la pianta della gioia di vivere, regala uno stato di “rinascita” interiore, gli antichi gli attribuivano l’amore e l’unione nel tempo, lo usavano come afrodisiaco per congiungersi alla persona amata. Era l’arbusto della fedeltà.


Le qualità benefiche di questa pianta sono quelle antisettiche, preventive verso le infezioni, combatte l’invecchiamento dei tessuti, rinforza la memoria, svolge proprietà antidolorifiche e antinfiammatorie e protegge dallo stress.

Per un sonno sereno e rigenerante, mettere sotto il cuscino qualche goccia di essenza di rosmarino, se si soffre di tensioni articolari si può utilizzare questo rimedio: frizionare 2 gocce sulla parte dolorante prima di dormire.

Inoltre, non dimentichiamo, in questo periodo freddo, gli infusi, i bagni, le docce e lo shampoo al rosmarino.

FONTE