USI ALTERNATIVI DEL SALE IN CASA

Il sale è sempre presente nelle nostre cucine, lo usiamo molto per insaporire le pietanze ma ci sono tanti altri modi in cui può essere utilizzato, in questo articolo ne scopriremo alcuni.

Per non far colare le candele

Prima di usare le candele immergiamole per 2 ore in una soluzione di acqua e sale, asciughiamole bene e poi accendiamole, sicuramente non coleranno.

Sea salt in a  wooden bowl

Pulire la fuliggine

Lanciamo una manciata di sale sulle fiamme del camino, servirà a far staccare la fuliggine dalla canna fumaria.

Pulire l’acquario

Strofinare l’interno dell’acquario con del sale per eliminare i depositi di calcio, sciacquare bene prima di rimettere i pesci. Usare sale senza iodio.

GLI USI ALTERNATIVI DEL MIELE

Pulire il forno

Prepariamo una crema composta da 1/2 litro di acqua e 250 gr di sale grosso, spargiamolo sulle macchie di bruciato presenti nel forno e risciacquiamo con spugna umida.

Far rinvigorire i pesci rossi

Aggiungiamo un cucchiaino di sale ad un quarto di litro di acqua a temperatura ambiente, immergiamo il pesce rosso per 15 minuti.

10 usi alternativi del cioccolato per salute e bellezza

Eliminare le erbacce

Mettere una manciata generosa di sale dove crescono aiuterà a non far uscire le erbacce. Meglio innaffiare le erbacce con acqua bollente prima di aggiungere il sale.

Per pulire le fioriere

Per rimuovere i depositi causati dai fiori e dall’acqua, strofiniamo il sale e laviamo dopo il procedimento.

Gli usi inaspettati delle banane

Mantenere freschi i fiori recisi

Un pò di sale nell’acqua dei fiori servirà a renderli più freschi a lungo.

Creare composizioni con fiori finti

Si possono creare composizioni con fiori finti mettendoli all’interno del sale con un pò d’acqua.

Deodorare le scarpe

Mettere un pò di sale nelle scarpe di tela rimuoverà gli odori.

Prevenire il congelamento


Durante l’inverno mettere un pò di sale sulle finestre o sul parabrezza dell’auto.

Pulire macchie di grasso dai tappeti

Per rimuovere alcune macchie si può usare una soluzione formata da una parte di sale e 4 di alcool.

Rimuovere le macchie di vino

Se cade del vino sulla tovaglia o sul tappetto, asciughiamolo e copriamo la macchia col sale che assorbirà il rimanente vino. Successivamente risciacquare la tovaglia con dell’acqua fredda ed eliminare il sale.

Rimuovere le macchie dai mobili

Per rimuoverle strofiniamo una pasta di olio da tavola e sale sulle macchie, lasciando agire per un paio di ore.

Eliminare la schiuma

Se la lavatrice fa troppa schiuma, mettiamo del sale per eliminarla.

Riaccendere i colori

Lavare i capi colorati in una soluzione di acqua salata per ravvivare i colori.

Eliminare le macchie di sudore

Aggiungiamo quattro cucchiai di sale a un quarto di litro di acqua calda e strofiniamo, la macchia sparirà.

Sbiancare lino e cotone

Fare una soluzione di sale e baking soda e immergerci i capi ingialliti facendoli bollire per un’ora.

Rimuovere muffa e ruggine

Bagnare le macchie con succo di limone e sale e poi stendere il capo al sole.

Eliminare macchie di caffè, tè, vino da tazze e bicchieri.

Riempiamoli di sale e cubetti di ghiaccio, facciamo roteare il composto e poi lasciamolo riposare per 30 minuti.

Raccogliere un uovo rotto

Se ci cade un uovo copriamolo con sale grosso e facciamolo riposare per 20 minuti, questo assorbirà il liquido e sarà più facile da raccogliere.

Pulire le pentole in ghisa

Creare uno strato sottile di sale e con un fazzoletto strofiniamo la superficie, le macchie spariranno.

FONTE