Un modo economico e naturale di sbiancare, igienizzare i tuoi capi e farli tornare come nuovi

Sappiamo bene che grande uso si faccia nelle nostre case di asciugamani e roba simile, asciugarsi dopo il bagno o una doccia, usarli per asciugare il viso, le mani, sarebbe bello sentire sempre questi capi morbidi e profumati come appena lavati, spesso però, dopo poco tempo la morbidezza e il profumo passa, diventano vecchi, opachi e infeltriti, vi diamo una dritta interessante, un rimedio naturale, ecologico ed economico per fare in modo che restino morbidi, profumati e nuovi più a lungo.

Gli asciugamani dopo poco tempo che vengono usati risultano infeltriti e il profumo scompare perchè hanno accumulato troppi batteri, schiuma, sapone che è una delle macchie più difficili da rimuovere con un semplice lavaggio, un pratico rimedio vi mostrerà come sbiancare i vecchi asciugamani facendoli tornare come nuovi e soprattutto vi aiuterà a mantenere a lungo in perfetto stato quelli che avete acquistato di recente.

Di cosa si tratta?

Semplicemente di usare due ingredienti molto comuni nelle nostre cucine: aceto bianco e bicarbonato di sodio.

Il bicarbonato di sodio si può usare in casa in mille modi diversi, utile nella gastronomia, nelle malattie, per la pulizia della casa e mille altri modi ancora.

20 modi per utilizzare al meglio il bicarbonato di sodio, dalla cosmesi alla pulizia della casa

Il bicarbonato come alleato di bellezza e le ricette da provare

L’aceto non è solo un ottimo condimento per l’insalata, usatelo come disinfettante per gli alimenti e la pulizia della casa.

I METODI ALTERNATIVI PER UTILIZZARE L’ACETO IN CASA

ACETO E BICARBONATO PER RIMUOVERE LE INCROSTAZIONI DAL PIANO COTTURA

In questa ricetta metteremo insieme i due ingredienti per fare in modo che i panni risultino più bianchi e luminosi e profumati più a lungo.



Come preparare la ricetta, cosa serve:

  • 1 tazza di aceto bianco
  • mezza tazza di bicarbonato di sodio
  • acqua calda

Mettete gli asciugamani da lavare e sbiancare nella lavatrice e programmate il lavaggio a 60° in acqua calda, fate bollire l’acqua in una pentola e versate manualmente in lavatrice in modo che l’acqua non superi gli asciugamani, aggiungete un bicchiere di aceto e avviate un ciclo di lavaggio completo, una volta terminato il ciclo di lavaggio ripetete l’operazione aggiungendo acqua calda con il bicarbonato di sodio, programmate ancora il lavaggio in acqua calda, prendete gli asciugamani e stendeteli al sole in una zona ben ventilata, non troppo secca.