Ti svegli dolorante al mattino? Cause, sintomi e rimedi

I dolori del nostro corpo di solito compaiono dopo una notte di sonno o facendo uno sforzo fisico.

I dolori a volte scompaiono da soli, ma a volte sono molto duraturi e difficili da eliminare.

Alcuni tendono ad essere punti e altri dolori molto acuti che ci impediscono di essere in posizione eretta durante il giorno.

I dolori più frequenti sono quelli della zona lombare o della schiena, questi appaiono al mattino e sono molto spiacevoli. Questo disagio ci impedisce di avere uno sviluppo normale nella nostra giornata. Di solito è causato da una brutta posizione durante il sonno o perché il materasso del nostro letto non è adatto per il nostro corpo.

I sintomi di questi disagi sono: dolore localizzato a un certo punto, difficoltà a respirare, peggiora ogni giorno che passa, non sollevato da pillole o creme.


Le cause sono varie, in precedenza ne abbiamo parlato come sollevare o dormire male, tuttavia ci sono altre che non conosci. Oggi te li mostreremo e ti raccomandiamo di evitarli.

Lombare o mal di schiena che influenzano la nostra vita.

Suggerimenti per dormire meglio se soffri di fibromialgia

Alcune delle principali cause del mal di schiena mattutino sono le seguenti:

  • Esercizi mal eseguiti: appare molto spesso quando fai esercizi addominali, perché non gestisci bene il movimento e quindi lo sforzo è assunto dalla schiena.
  • Masticare e camminare: questi due fattori influenzano la colonna vertebrale, la causa principale del mal di schiena.
  • Sovrappeso e obesità: causa un’eccessiva pressione sulla colonna vertebrale.
  • Fumo: se sei un fumatore abituale, i tuoi tessuti potrebbero essere danneggiati.
  • Materasso: se è troppo duro o troppo morbido può causare mal di schiena. È importante utilizzare un materasso adeguato, che dia il supporto necessario alla colonna vertebrale, evitando che i muscoli continuino a essere tesi durante il riposo.
  • Cattiva postura: dormire sullo stomaco o sui lati può causare la deformazione della colonna vertebrale e il conseguente dolore cronico.
  • Farmaci: l’uso prolungato di alcuni farmaci ha effetti collaterali come l’indebolimento delle ossa.
  • Malattie: l’artrite della colonna vertebrale provoca la distruzione della cartilagine, essenziale in modo che le ossa non si sfregano l’una contro l’altra. Questo effetto provoca l’infiammazione delle articolazioni e, quindi, il dolore.

Fortunatamente ci sono alcuni rimedi molto semplici e naturali che permettono di alleviare i dolori e i disagi della schiena senza avere effetti collaterali.

Vi svegliate doloranti al mattino? Potrebbe trattarsi di fibromialgia (cause e rimedi)

  • Impacchi caldi e freddi: modifica l’utilizzo di queste due temperature e vedrai risultati immediati.
  • Creme o gel anti-infiammatori: i prodotti topici contenenti mentolo e anti-infiammatori sono molto utili per il dolore.
  • Ghiaccio: metti il ​​ghiaccio nella zona interessata per alcuni minuti, fallo per 3 o 4 giorni e il dolore scomparirà.

Ricordarsi di stare sempre ben idratati e nutriti, oltre a eseguire esercizi di stretching in modo che i muscoli siano in perfette condizioni durante il giorno.

Scopri qual è il miglior modo di dormire in base ai tuoi problemi di salute