SEI IN PREMENOPAUSA? ECCO I SEGNALI CHE TI AIUTANO A CAPIRLO

Un periodo delicato nella vita della donna è sicuramente quello della premenopausa, quali sono i segnali che ci fanno capire che sta arrivando?

La premenopausa può essere un momento difficile per noi donne se non si riesce ad affrontarlo bene, molte addirittura ignorano il fatto che la stanno vivendo, ci sono segnali però inequivocabili che dovrebbero tenerci in allerta e farci capire che qualcosa non va e il nostro corpo sta cambiando.

premenopausa

L’unica persona da consultare per far sparire tutti i nostri dubbi è il ginecologo, solo lui può capire come stanno esattamente le cose se siete intorno ai 45 anni potrebbe davvero essere così, ecco però i segnali che possono farci capire se siamo in premenopausa.

ETA’

Se avete intorno ai 45 anni, come detto sopra, è possibile che lo siate.

FREQUENZA CICLO

Il ciclo è ancora regolare? Ci sono mesi in cui salta? La portata del mestruo dovrebbe essere minore e via via diventare più leggero.

UMORE

Nelle donne in premenopausa è normale che si verifichino cambiamenti improvvisi di umore, vi sembra sia il caso vostro? Chiedetevi se il vostro umore cambia senza ragione o se ci sono ragioni giuste che possano giustificarlo, nel secondo caso ovviamente non dipende dalla premenopausa, d’altronde si sa, un pò lunatiche noi donne lo siamo sempre.

SONNO

Vi capita di passare notti in bianco? Vi svegliate nella notte e non riuscite a riaddormentarvi? Se non vi sono preoccupazioni particolari o stress la mancanza di sonno dovrebbe essere riportata al medico.

TEMPERATURA DEL CORPO

Durante la premenopausa si passa da una normale temperatura ad una temperatura più alta, le donne parlano infatti di vampate di calore che vanno via all’improvviso, come vengono.

Portate sempre con voi un vaporizzatore per rinfrescarvi il viso all’occorrenza.

ENERGIA

Sonno improvviso, stanchezza, debolezza, potrebbero rientrare anche queste nel quadro della premenopausa.

DESIDERIO

In coincidenza della premenopausa solitamente si ha un calo anche della libido, dipende dal calo degli estrogeni. Questa diminuzione potrebbe anche dare episodi di secchezza vaginale.


SUDORE NOTTURNO

Se vi svegliate di notte in un bagno di sudore non dipende da incubi, potrebbe essere dovuto alla premenopausa, controllate la temperatura della camera da letto prima di arrivare a conclusioni affrettate, tuttavia se la temperatura è buona acquistate uno di quei cuscini con un gel speciale che si raffredda.


Ecco come riconoscere i sintomi della menopausa


PALPITAZIONI

Se ogni tanto avete il batticuore la visita medica è d’obbligo anche se in questo caso è dovuto al cambiamento ormonale, se si tratta di episodi di breve durata e non sono accompagnati da altri problemi e disturbi. Se avete altri fastidi in queste circostanze o se le palpitazioni sono più lunghe del solito potrebbero dipendere da un altro problema.

AUMENTO DEL PESO

Uno dei problemi più seccanti per noi donne è aumentare di peso, spesso non dipende dalla premenopausa ma dal metabolismo che con l’invecchiamento rallenta, ci sono tuttavia tanti modi naturali per aiutare ad accelerarlo.

CISTITE

Il calo degli ormoni rende più sensibili le pareti del tratto urinario che diventeranno, ahimè, facile preda di infezioni come la cistite. La secchezza vaginale che accompagna la premenopausa rende la vagina una preda facile per i batteri.


 

RIMEDI NATURALI FAI DA TE PER COMBATTERE LE INFEZIONI URINARIE


 

MAL DI TESTA

Le donne che soffrono di mal di testa durate il ciclo regolare durante la premenopausa potrebbero soffrirne ancora di più proprio per l’irregolarità del ciclo stesso.

CAPELLI SOTTILI

Anche i capelli ne risentiranno durante questo delicato periodo, diventeranno più sottili e cadranno in maniera più abbondante, causa dell’abbassamento dei livelli di prostegerone ed estrogeni, con il conseguente aumento degli ormoni maschili che favoriscono la calvizie.

fonte: http://www.pianetadonna.it/benessere/star-bene/premenopausa-segnali-e-consigli-per-affrontarla.html


 

COS’E’ LA PERIMENOPAUSA? COME AFFRONTARLA?LA GUIDA