DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Luglio 27, 2021

Alessandro Giordano

Pompelmo e caffè contro l’emicrania: lo sapevi?

Molte persone soffrono di emicrania e spesso sono alla ricerca di una soluzione che non preveda l’utilizzo di farmaci.

Ecco, dunque, come risolvere il problema in modo naturale.

Forse non tutti lo sanno, ma unendo insieme il succo di pompelmo e il caffè si possono ottenere risultati davvero soddisfacenti contro il mal di testa.

Pubblicità

Ma vediamo di capire meglio perché questo meraviglioso frutto,  tra l’altro ricco di vitamina C, è ideale nella lotta contro l’emicrania.

Caratteristiche del pompelmo

Il pompelmo è il frutto consigliato nelle diete per contrastare l’aumento di peso.

Un solo pompelmo potrebbe coprire il fabbisogno giornaliero di vitamina C; inoltre, l’elevato contenuto d’acqua facilita la reidratazione e l’eliminazione dei liquidi e delle tossine in eccesso.  Un’alta percentuale di magnesio, potassio e vitamina A favorisce l’azione drenante. Il pompelmo contiene inoltre alcune sostanze antiossidanti tra le quali la naringenina, che ha anche proprietà antinfiammatorie.

Come ben sappiamo, il mal di testa è uno dei disturbi più frequenti e colpisce donne e uomini di tutte le età; alcune persone ne soffrono quasi quotidianamente, ma esiste una soluzione del tutto naturale.

Caffè e pompelmo

Si tratta di un semplicissimo rimedio casalingo:èsufficiente preparare un caffè e spremerci dentro il succo di metà pompelmo.

L’efficacia di questo  preparato è determinata dall’unione delle qualità vasocostrittrici del caffè unite a quelle digestive del pompelmo. La dilatazione dei vasi sanguigni e i disturbi digestivi sono, infatti, tra le cause più frequenti di mal di testa.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram