Pompelmo: scopri le sue proprietà benefiche

Scoprite quali sono le proprietà del pompelmo e come possiamo utilizzarlo per sfruttare tutti i suoi benefici. Leggete.
images (1)

Il pompelmo appartiene alla famiglia delle Rutacee, ha fatto la sua comparsa sulle nostre tavole da appena una decina di anni. Nella prima metà del 900 era usato in Europa come pianta ornamentale ma solo negli ultimi anni ha preso posto nella nostra dieta e sulla nostra tavola.

Un frutto ricco di vitamine

A questo frutto vengono attribuiti spesso benefici e proprietà benefiche non dimostrate, sicuramente il pompelmo è un frutto ricco di proprietà che fanno bene al nostro organismo ed è molto salutare. Contiene vitamine, fibre e per questo è ideale nelle diete equilibrate, contiene antiossidanti, flavonoidi e fenilanina, tutti elementi che favoriscono la digestione e l’assorbimento dei cibi, alcuni medici raccomandano di bere prima dei pasti il succo di pompelmo per ridurre il gonfiore addominale, inoltre aiuta a mantenere l’appetito sotto controllo e riduce il senso di fame.

Pompelmo giallo

La varietà gialla ha un basso contenuto di zucchero, per questo è ideale e raccomandato nelle diete dimagranti, ottimo la sera o dopo un abbondante pasto.

LEGGI ANCHE: IL MIELE E’ MEGLIO DI UNA MEDICINA, SCOPRI PERCHE’

Pompelmo rosa


E’ una fusione tra un’arancia e un pompelmo tradizionale, contiene meno vitamina C ma più fruttosio, ha proprietà diuretiche ed è indicato per chi svolge un’attività sportiva. Contiene più zuccheri e per questo ha un gusto più dolce, viene apprezzato anche dai più piccoli perchè rispetto a quello giallo ha un sapore meno aspro.

I semi del pompelmo

Sono conosciuti per le proprietà disinfettanti, il succo ha proprietà invece analgesiche, ma i semi hanno attirato l’attenzione in maniera particolare, questi infatti, avrebbero la capacità di curare i disturbi dell’apparato intestinale, digerente e svolgono anche un’azione antibatterica.

Anche la buccia contiene preziosi oli essenziali che si usano per trattamenti di bellezza, massaggi e anche per uso interno.

Come assaporare un pompelmo

I pompelmi si possono mangiare a  spicchi, ma sono ottimi anche sotto forma di succo, frullati, spremute e sorbetti, si usano in tante ricette dolci e salate, come marmellata e perfino nelle insalate.