Perdonarsi e perdonare: perchè è importante

Spesso si tende ad associare il perdono come una sorta di “favore” che si fa a qualcuno. Ti perdono quindi puoi ritenerti “assolto”. In realtà non è cosi o, almeno, non del tutto. Il perdono è un qualcosa che fa bene soprattutto a noi stessi. Perdonare e perdonarsi non è facile ma è talmente benefico e liberatorio che diventa un gesto di altruismo a doppio senso: fa bene agli altri ma fa bene soprattutto a noi stessi.

Perdonare non è facile, perdonarsi lo è ancora meno. 

Tendiamo a crescere con la convinzione che dovremo essere quello  che pensiamo di dover essere, quando non “soddisfiamo le nostre aspettative” tendiamo a criticarci, a punirci anche inconsapevolmente.

Se si ha un’idea diversa di quello che siamo forse stiamo discontando troppo la realtà dalle aspettative.

Ma come fare a perdonare?

Il primo passo per perdonare è l’empatia. Non si tratta di giustificare o approvare un comportamento, né di compatirlo, ma di prendere atto del fatto che si può sbagliare. Tutti possono sbagliare. Perdonare consente a noi stessi di non vivere nel rancore e nalla rabbia, sentimenti distruttivi se vissuti troppo a lungo. Perdonare non presuppone una richiesta di perdono, si può perdonare anche senza che ci ha ferito chieda il perdono. Sarà un gesto che farà bene soprattutto a noi stessi, che ci consentirà di girare pagina, di lasciare andare i sentimenti che ci fanno male. Sapere di essere in grado di perdonare aumenta la nostra autostima, ci da modo di prendere una decisione, ci da modo di elevarci ad un livello superiore.

Non è facile, si deve essere pronti a farlo, si deve riflettere e si deve imparare a vedere le cose da un’altra prospettiva.

Non è raro che dopo un’attenta analisi, dopo un cambio di prospettiva, ci si renda conto che una parte di colpa sia anche nostra, che forse quell’errore che ci sembrava cosi grave, non lo era poi cosi tanto.

Per perdonare è sempre bene partire dal presupposto che non esiste una verità assoluta.  Nel momento in cui si è pronti al perdono ci si libera da un fardello che spesso, anche inconsapevolmente, ci da peso in più nel nostro percorso. Leggeri si va più lontani con meno fatica.