Ibrahimovic a Sanremo con Amadeus, le cifre sono da capogiro

Sembra ieri che abbiamo assisito all’ultimo festival di Sanremo, quello che passerà alla storia per il famoso “che succede?” di Morgan.

E invece è passato un anno e preso ci sarà l’edizione numero 71 del festival di Sanremo. Sanremo 2021: i Big in gara saranno 26 e il festival si svolgerà come di consueto al Teatro Ariston, nella prima settimana di marzo.

Ma quando si parla di Sanremo, si sa, il discorso è sempre costellato di polemiche sui compensi. Stavolta il destinatario delle polemiche è nientedimeno che Zlatan Ibrahimovic,il quale parteciperà a tutte le cinque sere del festival di Sanremo, senza saltare nessuna partita del Milan. Achille Lauro sarà invece ospite fisso.

Le cifre

La notizia che fa discutere riguarda i compensi: pare che quello di Ibrahimovic sarà di 50 mila euro a serata, esattamente come quello di Fiorello.

Un piccolo retroscena: il 3 marzo, quando andrà in scena la seconda serata del Festival, il Milan dovrà giocare contro l’Udinese. Probabilmente Ibrahimovic, il 3 marzo sarà in collegamento da remoto. Per ciò che concerne gli allenamenti, si allenerà fuori sede, a Montecarlo.

Ci si aspetta polemiche dai milanisti che non accettano distrazioni per il loro pupillo ma anche da moltissimi telespettatori che vedono “piovere sul bagnato” cifre da capogiro. Per affianacare Amadeus in passato  si era pensato anche a Gerry Scotti ma il conduttore di Mediaset non aveva potuto accettare suo malgrado perchè si trovava a Varsavia. Avrebbero ricreato assieme lui, Amadeus e Fiorello la spensierata atmosfera degli anni della Radio.