Ecco perchè il grasso addominale non va via

Un pò di grasso sulla pancia fa bene: protegge lo stomaco, l’intestino e altri organi delicati. Ma troppo grasso è tutt’altro che sano. Le cellule di grasso in eccesso nell’addome (cioè il grasso viscerale) generano ormoni adiposi e adipochine – chimici che creano problemi ai vasi sanguigni e agli organi, dove causano infiammazioni che possono contribuire a problemi come le malattie cardiache e il diabete. Le buone notizie? Ogni sterlina che versi può aiutarti a ridurre la circonferenza. “Una volta che le donne iniziano a perdere peso, in genere perdono il 30% in più di grasso addominale rispetto al grasso totale”, afferma Rasa Kazlauskaite, MD, endocrinologo presso il Rush University Prevention Center di Chicago. Ancora meglio, le scelte che fai ogni giorno possono potenziare la tua capacità di bruciare il grasso della pancia. Qui ci sono 10 trappole comuni e modi per annullare ognuno di essi.

Segui una dieta sana
Per perdere il grasso della pancia, è bene mangiare acidi grassi monoinsaturi, in particolare grassi (MUFA).
Belly Blaster: Avere una porzione di noci, un cucchiaio di olio d’oliva o un quarto di un avocado – con ogni pasto e spuntino.
Le donne con sintomi depressivi avevano molte più probabilità di avere il grasso addominale, ha scoperto un recente studio del Rush University Medical Center.
Ciò può essere dovuto al fatto che la depressione è legata alla ridotta attività fisica e alle cattive abitudini alimentari.
Belly Blaster: Esercizio! “Migliora i livelli di sostanze chimiche del cervello che regolano il metabolismo dei grassi, così come il tuo umore”, dice il dott. Kazlauskaite.
Questo aumenta la tua motivazione a fare altre cose che aiutano a scongiurare la depressione, come vedere gli amici.
Ma se sei così stanco che non vuoi fare cose che ti piacevano, è tempo di cercare l’aiuto di un terapeuta.

I carboidrati semplici (come i trucioli) e lo zucchero aggiunto (in prodotti come le bevande zuccherate) causano il picco di zucchero nel sangue, che innesca un’inondazione di insulina, un ormone che incoraggia il fegato a immagazzinare il grasso nel mezzo.
Belly Blaster: Invece di concentrarti sulla riduzione della posta indesiderata, concentra i tuoi sforzi sull’aggiunta di cibi sani (pensa a porzioni di verdure in più ad ogni pasto). Come dice il Dr. Katz, “riempire il tuo serbatoio di carburante di alta qualità ostacola la fame”.

La dieta Plank, ovvero come perdere 9 kili in due settimane, possibile? Vediamo come funziona e cosa fare

Il magnesio regola più di 300 funzioni nel corpo. Nessuna sorpresa, quindi, che uno studio del 2013 abbia rilevato che le persone che ne consumavano di più avevano livelli più bassi di zucchero nel sangue e di insulina.
Belly Blaster: Almeno due volte al giorno, raggiungere alimenti ricchi di magnesio come verdure a foglia verde, banane e soia.

Uno studio sull’obesità ha rilevato che i bevitori di bibite dietetiche avevano più probabilità di avere un’alta percentuale di grasso nelle loro pance.

Quando i ricercatori svedesi hanno dato a un gruppo di adulti 750 calorie extra giornaliere, principalmente da grassi saturi, e un altro gruppo la stessa quantità di calorie ma principalmente da acidi grassi polinsaturi (PUFA) per sette settimane, il gruppo di grassi saturi ha accumulato due volte più grasso viscerale .
Belly Blaster: Cenare con pesce grasso come il salmone o la trota una volta alla settimana per ottenere una buona dose di grassi buoni.
Il resto del tempo, ridurre l’assunzione di carne rossa e optare invece per proteine ​​a basso contenuto di grassi saturi, come legumi e pollo.

La dieta del pesce, ovvero come perdere peso in modo piacevole e gustoso

Secondo uno studio danese del 2013, la birra potrebbe effettivamente essere collegata all’obesità addominale.
E anche se la birra sembra avere il maggiore impatto, il vino non ti salverà da una ruota di scorta: uno studio ha rilevato che la quantità di alcol di qualsiasi tipo che le donne hanno bevuto ha contribuito all’aumento di peso.
Belly Blaster: Stick con sette o meno bevande alcoliche a settimana.
I bevitori da leggeri a moderati hanno meno probabilità di portare il peso in eccesso ovunque, mostra un recente studio di Archives of Internal Medicine.

Dieta disintossicante al finocchio per depurare l’organismo