Cucciolo di 9 mesi muore per aver ingerito una sostanza pericolosa, il padrone lancia l’avvertimento

Chiunque possieda un cane sa che ci sono pericoli dietro l’angolo. Ad esempio, quando meno te lo aspetti, il tuo cane potrebbe mangiare qualcosa di pericoloso e questo può avere gravi conseguenze, è importante tenere sempre d’occhio il tuo cane.

David O’Connor vuole avvertire tutti i padroni del veleno nascosto che ha ucciso il suo amato cane Bell.

Sfortunatamente, Bell, il cucciolo dell’uomo d’affari David O’Connor, non è più vivo. Il povero Bell è morto quando aveva 9 solo mesi. Il motivo? Ha ingeirto inconsapevolmente un veleno molto pericoloso ed è morto in 30 minuti.

Cos’è successo?

David vive in Scozia ed era andato a fare una passeggiata con Bell. Va spesso a fare una passeggiata lungo un fiume. Per un cucciolo piccolo come Bell, l’acqua è ovviamente molto divertente, ma purtroppo anche pericolosa per la vita.

Bell aveva sete e aveva bevuto un po ‘dell’acqua presente sul fiume. Successivamente si è scoperto che nelle immediate vicinanze c’erano delle alghe blu-verdi e queste avevano avvelenato fatalmente il cane. Il cucciolo di 9 mesi è morto in meno di mezz’ora.

È più comune che i cani muoiano per avvelenamento da alghe. Il grande pericolo di queste alghe blu-verdi sono le tossine che colpiscono il sistema nervoso e il fegato “, ha detto l’esperta Ylva Trygger al quotidiano svedese 24blekinge .

L’avvertimento di David agli altri

David ha un messaggio importante per tutti i proprietari di cani.

“Avviso a tutti i proprietari di cani. Oggi abbiamo perso il nostro cucciolo dopo che ha mangiato le alghe blu-verdi del fiume. È una vera tragedia per Bell e la nostra famiglia “, scrive David su Facebook .

Abbiamo fatto la passeggiata che abbiamo sempre fatto con i nostri cani. Ieri nostro figlio portava sempre a spasso il nostro cane e quando è tornato a casa ci siamo subito accorti che era gravemente malato. L’abbiamo portata direttamente dal veterinario e poi è morto. Il povero Bell è durato meno di 30 minuti ”, scrive David.

Consigli del veterinario

Il consiglio della veterinaria Ylva Trygger a chiunque abbia un cane è di portare acqua fresca invece di lasciarli bere da un fiume. Inoltre, non lasciare che il cane mangi alghe o nuoti in acque torbide ” .