DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Settembre 15, 2021

Alessandro Giordano

Cosa fare quando i figli sono chiusi o scontrosi con i propri genitori

In un certo periodo di vita si giunge all'adolescenza, croce e delizia sia per chi lo vive in prima persona che per i genitori che devono affrontare la crescita del proprio figlio o figlia sotto tutti i punti di vista.

Durante l'adolescenza si fa una vera e propria transizione, passando dal periodo in cui si era più spensierati per iniziare a riconoscere tutte quelle responsabilità che si avranno successivamente in età adulta.

Il cambiamento degli adolescenti sui genitori

Pubblicità

Durante questa età delicata, l'adolescente tende ad essere chiuso e a non condividere le sue esperienze con i propri genitori, che siano positive o negative, come ad esempio essere vittima di bullismo, proprio in questo caso il figlio nasconderà ai genitori tutto ciò che riguardano questi spiacevoli episodi vissuti in prima persona.

A quale tipo di disturbo mentale potresti essere esposto? Scoprilo con questo test

Questo comportamento tende a sconfortare lo stesso genitore, il quale cercherà di farsi raccontare ogni singolo problema al figlio che tuttavia è chiuso oltre che scontroso, approcciarsi nella maniera giusta in questo periodo così delicato è importante.

Ecco alcuni consigli su come mettere a proprio agio tuo figlio in modo tale da aprirsi e raccontare la verità.

Facciamo un giro in auto?

Questo è un classico, se ritieni che tuo figlio ti stia nascondendo qualcosa o che sia triste per qualche strano motivo, il modo migliore per renderlo più a suo agio e fargli fare un giro in auto.

La posizione che assumi per dormire svela qualcosa di nascosto sulla tua personalità

Portalo con te e fai un giro della città in sua compagnia, l'adolescente avrà la possibilità di fare mente locale e con molta delicatezza potrai chiedergli cos'è che lo turba o cosa vi sta nascondendo.

I giochi da tavolo per far calare la tensione

Un altro metodo che potrebbe fare al caso vostro riguarda l'idea di condividere una giocata insieme, che sia monopoli, e altri tipi di giochi, aiuteranno l'adolescente a scrollarsi di dosso le tensioni che lo porteranno ad essere più disponibili nei vostri confronti.

Attacchi di Panico: perchè le donne sono le più colpite

Condividete più tempo insieme

Condividere più tempo con il proprio figlio è l'ideale anche per dimostrare che si può fidare di voi, portalo con te a comprargli qualche pensierino, fagli vivere nuove esperienze che lo potrebbero rendere più felice, tutti quei momenti che ogni genitore dovrebbe condividere con il proprio figlio.

Sono solo consigli

Ovviamente tutto quello che abbiamo descritto qui sopra sono solo dei consigli e vanno presi come tali, rivolgetevi a persone specializzate se ritenete che vostro figlio abbia bisogno di aiuto

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram