Controlla se la tiroide funziona bene con questo semplice test di 30 secondi

Milioni di persone al mondo soffrono di disturbi alla tiroide.

Ciò che è più allarmante è che metà di quelli, sono persone che non sanno ancora di soffrirne, ovvero che non hanno ancora diagnosticato un disturbo della tiroide.

Le statistiche dicono anche che le donne hanno maggiori probabilità di sviluppare disturbi della tiroide.

I dati mostrano che le donne hanno 10 volte più probabilità di avere disordini della tiroide.

Un altro fatto allarmante è che le persone sono per lo più ignoranti e inconsapevoli dei problemi legati ai disturbi della tiroide.

PROBLEMI DI PESO: E SE DIPENDESSE DALLA TIROIDE?

Il problema è che molte malattie presentano sintomi quasi uguali o molto simili come la disfunzione della tiroide, causando problemi medici che guariscono solitamente grazie ad una diagnosi rapida e affidabile.

I disturbi della tiroide producono numerosi sintomi che possono colpire quasi ogni parte del nostro corpo e le conseguenze di ignorare il problema sono catastrofiche.

Pertanto, è fondamentale e cruciale diagnosticare il problema e comprendere i sintomi, le cause e i trattamenti della disfunzione tiroidea.

Le allergie e la sensibilità alimentare sono tra i fattori più probabili che possono contribuire alla funzionalità della tiroide o alla disfunzione.

Sintomi di disordine della tiroide

Abbiamo detto che i sintomi del disturbo tiroideo sono molto simili ad altre malattie e disturbi.

Pertanto, è importante sapere come riconoscere i sintomi. Possono svilupparsi lentamente e talvolta i sintomi si sviluppano nel corso di diversi anni.

Ecco alcuni dei sintomi più comuni del disturbo della tiroide:

  • Stipsi
  • Debolezza muscolare
  • Sensazione di freddo quando fuori non fa freddo e quando le altre persone non si sentono fredde
  • Dolore articolare o muscolare
  • Aumento di peso, nonostante il fatto che stai consumando una bassa quantità di calorie
  • Sensazione di tristezza e depressione
  • Sensazione di stanchezza
  • Battito cardiaco lento
  • Pelle pallida e secca
  • Perdita di capelli, capelli secchi e diradati
  • Sanguinamento mestruale anormale
  • Faccia gonfia
  • Alti livelli di colesterolo cattivo o LDL.

Il test

Per eseguire il test, è necessario controllare l’impulso all’interno del polso.

La posizione è appena sotto il pollice. Questo test può aiutarti a determinare se la tiroide funziona correttamente o meno.

10 segnali che indicano che potresti avere problemi alla tiroide


Passaggio 1 : posizionare due dita della mano che non si utilizza sull’arteria e premere leggermente.

Passaggio 2 : conta i battiti dell’impulso per 30 secondi.

Passaggio 3 : raddoppia il risultato che hai ottenuto e otterrai i battiti al minuto. Puoi anche contare per un minuto se vuoi.

Tuttavia, assicurati di utilizzare due dita, ma mai il pollice. Il pollice ha un battito proprio e, se lo usi, potresti ottenere risultati sbagliati.

I risultati

Una volta ottenuti i risultati, è importante interpretarli. Ecco come farlo.

1. Contare l’impulso per tre giorni e se l’impulso è costante, i risultati mostrano che la tiroide funziona correttamente.

Ci può sempre essere una differenza di uno o due battiti al minuto.

2. Controlla il polso quando sei in piedi, e poi quando sei seduto.

Se il tuo polso è radicalmente diverso e il tuo polso è molto più forte quando sei in piedi, i risultati mostrano che sei sensibile al cibo o all’ambiente.

3. Se l’impulso massimo è diverso per più di due battiti per alcuni giorni consecutivi, la tiroide potrebbe essere sensibile.

Gozzo alla tiroide: sintomi, diagnosi e cura

Se soffri di qualche tipo di infezione, è normale che il tuo polso sia diverso.

4. Quando il polso è più forte per 6 battiti più del massimo medio dopo un pasto, i risultati mostrano intolleranza al cibo o ad alcuni degli ingredienti utilizzati per la preparazione del pasto.

5. Controlla il tuo polso dopo esserti svegliato la mattina. È allora che il tuo polso dovrebbe essere più lento.

Tumore alla tiroide: tanti i campanelli d’allarme insospettabili, quando compaiono la malattia è già avanzata

Se non è il più lento, i risultati mostrano che polvere, profumo o qualche altro allergene nel tuo ambiente stanno causando problemi alla tiroide.