DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Settembre 17, 2021

Alessandro Giordano

Come riutilizzare le creme solari, evitando di buttarle

Alla fine dell’estate accade di ritrovarsi con diversi flaconi di creme solari aperti. Questi riportano una data di scadenza valida per le confezioni chiuse, ma possono essere utilizzati  entro 2-3 mesi dall’apertura degli stessi. Sarà quindi impensabile usare nuovamente le creme l’anno seguente in spiaggia, ma non sarà necessario buttarle: infatti possono essere riutilizzate in vari modi. Vediamo insieme quali:

Per eliminare le macchie di inchiostro dalle mani:

Le mani torneranno pulite massaggiandole con un po’ di crema solare; sarà sufficiente strofinarle delicatamente per qualche minuto, come se si stesse usando un normalissimo sapone.

Per lucidare i metalli anneriti:

Pubblicità

Per rimediare all’annerimento causato dal processo di ossidazione, basterà strofinare gli oggetti in metallo con un goccio di crema solare e un panno morbido; in poco tempo torneranno splendenti.

Per eliminare i residui di colla e adesivi:

Ad esempio, quando togliamo le etichette dai barattoli di vetro, basterà applicare un pochino di crema solare sui residui di colla, lasciandola in posa per alcuni minuti, e questi si staccheranno facilmente.

Per pulire gli oggetti in pelle:

La crema solare, grazie alla sua consistenza oleosa, può essere usata per pulire divani, poltrone e oggetti in pelle.

Si consiglia, in ogni caso, di provare la crema solare in un angolino nascosto dell’oggetto da trattare.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram