12 alimenti che dovresti mangiare ogni giorno per liberare le arterie e mantenerle sane

Le malattie cardiovascolari sono una delle principali cause di decessi al mondo. Una delle cause principali è causata dalle arterie ostruite. E’ importante informarsi, proteggersi e apportare alcune modifiche nel proprio stile di vita per ridurne significativamente i rischi.

Cardiopatie
Educare te stesso sulle cause e sui modi per proteggerti da infarto, angina e ictus è della massima importanza. Alcune delle cause più comuni di malattie cardiache includono il fumo, lo stress, lo stile di vita sedentario, l’assunzione di sale e il consumo di cibi spazzatura.

Tutte cose che possono provocare danni al sistema circolatorio e bloccare i vasi sanguigni. Alcuni dei principali sintomi di arterie ostruite e malattie cardiache includono dolore toracico, dolore al collo, dolore alla gola, dolore alla mascella, mancanza di respiro e intorpidimento di gambe e braccia.

L’accumulo di placca
è una delle principali cause di aterosclerosi, che deriva da danni al sistema circolatorio dovuti a cattiva alimentazione, fumo e stress. Quando le arterie sono danneggiate, la placca costituita da minerali, grassi e colesterolo risiede nell’area danneggiata. Si noti che l’accumulo di placca è un sintomo dello stile di vita sedentario e della cattiva alimentazione, non una causa di malattie cardiache.

12 alimenti che aiutano a rinforzare le arterie e a prevenirne l’ostruzione
Una delle cose migliori per prevenire l’aterosclerosi e le malattie cardiache è cambiando la dieta in modo sostenibile, scegli di introdurre questi 12 alimenti nella tua dieta quotidiana.

  • La frutta fresca, di tanto in tanto, anche solo piccole quantità giornaliere, contiene vitamine, minerali, fibre e antiossidanti, tutti necessari per mantenere un cuore sano. Gli antiossidanti aiutano anche a prevenire danni al sistema circolatorio.
  • I fagioli neri sono ricchi di fibre che abbassano il colesterolo in modo naturale.
  • Gli spinaci sono ricchi di vitamine e fibre e hanno la capacità di ridurre gli enzimi associati alle malattie cardiache.
  • La farina di lino è ricca di vitamina E, grassi omega-3 e fibre.
  • Gli avocado contengono potassio per tenere sotto controllo il ritmo cardiaco e la pressione sanguigna, mentre i loro grassi monosaturi abbassano il colesterolo.
  • I semi di girasole sono ricchi di vitamina E e fitosteroli che proteggono dal colesterolo alto.
  • Il tè verde ha la capacità di abbassare i livelli di lipidi e colesterolo e di ridurre il rischio di accumulo di grassi nelle arterie.
  • Le lenticchie sono legumi che riducono il colesterolo cattivo in modo completamente naturale. Secondo una meta-analisi che esamina 26 studi su oltre 1000 persone, le lenticchie hanno ridotto il 5% di LDL.
  • Il peperoncino, specie quello di Cayenna, è noto per la sua capacità di tenere sotto controllo i livelli di colesterolo e l’infiammazione.
  • L’aglio riduce la pressione sanguigna e i livelli di colesterolo, entrambi i quali possono stressare la circolazione.