UN’ACCOPPIATA VINCENTE: ZENZERO E CANNELLA INSIEME IN CUCINA E PER LA SALUTE

Due spezie che fanno parte dei sapori natalizi, zenzero e cannella sono ottimi per insaporire biscotti, dolcetti, ottimi da servire all’ora del the, è buona abitudine che queste due spezie entrino quotidianamente nelle nostre case e nei cibi che mangiamo solitamente.

Lo zenzero è una spezia piccante usato nella medicina orientale ha moltissime proprietà, anche quella di alleviare la nausea, è un potente antidolorifico naturale, aumenta la velocità del metabolismo, ottimo rimedio anche in caso di reumatismi, ulcera, gastrite, mal di testa ed è anche un potente antiossidante.

tisana-zenzero-cannella

Si può assumere sotto forma di tisana, per dimagrire e combattere l’influenza, se non avete problemi con il sapore piccante masticate un pezzettino di zenzero per alcuni minuti o grattugiatelo su zuppe e creme di verdure.

Tra le mode alimentari del momento c’è quello di associare lo zenzero a pietanze di pesce crudo, ottimo nella cucina giapponese nella preparazione del sushi, si può cuocere in padella con patate, carote e altre verdure, potete servirlo con spaghetti di riso o come contorno ai secondi piatti.



La cannella ha un profumo più dolce e avvolgente, è conosciuta per le sue proprietà antisettiche e combatte i funghi, virus e batteri di diverse specie, come lo zenzero è un ottimo antiossidante e combatte influenza e raffreddore, aiuta anche a stimolare la circolazione sanguigna, ottima per la digestione e la regolamentazione dei livelli di zucchero nel sangue.

Come poterla utilizzare?

Se non avete disinfettante a disposizione mettete un pochino di cannella sulla ferita per evitare infezioni, potete aggiungerla a pietanze dolci e salate perchè aiuta la digestione, ottima come tisana potete aggiungerla al posto del cacao nei dolci e la cioccolata.

Se avete bisogno di un effetto rilassante e benefico, usate olio essenziale di cannella e diffondetelo in tutta la casa.

Fonte