Sign in / Join

Una storia davvero particolare che vi farà tanto riflettere…

La storia che vi stiamo per raccontare è vera, parla di una donna di mezza età che visse in India e viveva con un animale domestico molto particolare: il serpente, un pitone, che lei amava tanto.

Il serpente era davvero grande, lungo quattro metri e in ottima salute, un giorno però questo serpente smise di mangiare.

La mancanza di appetito continuò per diverse settimane e a quel punto la donna disperata portò il suo caro amico animale dal veterinario come ultima spiaggia.

 

 

Il veterinario ascoltò con molta attenzione tutto il racconto della donna e alla fine le chiese:“Il vostro serpente durante la notte, si avvolge intorno a voi nel letto per tutta la sua lunghezza? ” La donna era sorpresa e disse “sì sì lo fa, tutti i giorni. E mi fa così più triste che non posso aiutare.” Quello che il veterinario rispose alla signora la lasciò letteralmente di stucco:“il serpente non è malato, si sta solo preparando a mangiarvi. Ogni volta che si avvolge e vi abbraccia, intorno al vostro corpo, sta prendendo le misure con accuratezza. Si sta preparando per l’attacco, e non mangia in modo da avere spazio sufficiente per digerire più facilmente ”

La morale di questa storia? Semplice, anche gli amici che vi sono accanto 7 giorni su 7, vi dichiarano affetto e dicono di volervi bene potrebbero avere cattive intenzioni, non importa quanto amore dai.

 

 

E’ importante identificare il serpente intorno a voi e le reali intenzioni, spesso abbracci, baci, non sono sempre onesti, non temete il nemico che vi attacca, abbiate più paura del falso amico che vi abbraccia.

 

 


Leggi anche:

Esistono persone che “succhiano la tua energia”: come evitare la negatività

La depressione può essere contagiosa, ce la attaccano amici e parenti


fonte foto e testo

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi