Una recente indagine sostiene che fare l’amore 3 volte a settimana ringiovanisce di 7 anni

E’ quello che afferma lo psicologo David Weeks, che ha illustrato, nell’intervento alla sua conferenza della British Psycological Society, una ricerca condotta sulla vita amorosa di un gruppo di volontari.

1159_gleeden_fare_amore_rende_piu_intelligenti

Il team di Weeks ha intervistato uomini e donne di età diverse, negli ultimi 10 anni, e ha scoperto che quelli che dimostravano meno della loro età anagrafica erano gli stessi che dichiaravano di avere rapporti amorosi almeno 3 volte alla settimana. Tra i benefici che regala alla salute una sana e allegra attività amorosa c’è una migliore qualità del sonno, maggior rilascio di endorfine, migliore circolazione sanguigna senza contare inoltre che aiuta la salute del cuore e rende la nostra pelle più luminosa ed elastica.

Non sono solo queste le conseguenze positive, ci sono anche altri vantaggi per chi mette in pratica questo piacevolissimo e gratificante esercizio. Diminuiscono gli attacchi di fame, perchè i rapporti tra amanti sono come il cioccolato, soddisfa un desiderio e fa bruciare calorie, cancella anche la sensazione di fame causata da mancanza di affetto.

Si rinforzano inoltre le nostre difese immunitarie perchè aumentano gli anticorpi di circa il 30% che stimolano il nostro sistema immunitario.


E’ come fare un’attività aerobica, si riduce il rischio di malattie cardiocircolatorie, il respiro è più veloce, il cuore batte più forte e arriva più ossigeno, i rapporti fanno bene alle donne in menopausa, migliora l’umore, riduce gli sbalzi di temperatura e migliora anche la circolazione del sangue.

Il dott. Weeks ha spiegato che gli uomini che sembrano sempre giovani sposano solitamente donne con parecchi anni in meno dei loro, forse a causa dell’aspetto giovanile, non è vero infatti, come spiega il dottore, che una persona anziana smetta di avere rapporti amorosi la soddisfazione che può dare un rapporto intimo aiuta a migliorare la qualità della vita, come i valori spirituali e morali, ma questo non deve essere una prerogativa solo dei giovani.

LEGGI ANCHE: COMBATTERE LA MENOPAUSA CON RIMEDI NATURALI