Sign in / Join

Un trucco efficace per rimuovere la muffa dalla lavatrice con rimedi naturali

Ci avete mai pensato? La lavatrice è l’elettrodomestico che usiamo di più ma del quale ci prendiamo meno cura. Invece è importantissimo tenerla sempre in buone condizioni, pulita ed efficiente altrimenti diventerà un cumulo di batteri e muffa.

All’inizio non ce ne accorgeremo nemmeno ma con il passare del tempo i cattivi odori inizieranno a farsi sentire e aderiranno anche al bucato che laviamo. Osservate la gomma che protegge l’oblò della lavatrice, molto probabilmente noterete un accumulo di umidità e funghi che provocano questi fastidiosi problemi.


leggi anche:

Metti un bicchiere di aceto nella lavatrice e scopri 4 incredibili benefici

Perchè vale la pena inserire una sfera di alluminio in lavatrice insieme al bucato


Niente paura, risolvere il fastidioso problema è semplicissimo, non è necessario ricorrere a prodotti chimici e aggressivi, basta un trucco efficace per farla tornare come nuova senza spendere molto, vale la pena di provare!

Pulizia con acqua ossigenata

cosa serve:

  • 3 litri di acqua
  • 62 ml di succo di limone
  • 1 tazza di acqua ossigenata (50 ml)

Preparazione:

aggiungete il succo di limone all’acqua ossigenata in un secchio con 3 litri di acqua, appena il mix sarà pronto eseguite i seguenti passaggi affinchè la lavatrice risulti priva di odori e impeccabile.

 

 

  1. Pulite gomma o guarnizione

Importantissimo per eliminare la muffa efficacemente pulire la guarnizione. Spruzzate negli angoli con la muffa il disinfettante che avete preparato e strofinatelo con energia  aiutandovi con un panno umido.

Passatelo bene lungo tutta la guarnizione per assicurarvi che non rimanga traccia di muffa, spruzzate alla fine un altro pò di prodotto e passate un panno asciutto.

 

 

2.Pulire il cestello della lavatrice

Sciacquate il cestello e i tubi per assicurarvi che sia al 100% pulita e senza odori.

Togliete tutti i panni presenti all’interno (se ce ne sono) e versate il prodotto nello scompartimento del detergente, programmate la lavatrice eseguendo un ciclo di lavaggio lungo con acqua calda.

Lasciate l’oblò aperto dopo ogni lavaggio, servirà ad evitare la proliferazione di microrganismi.

E’ bene ricordare che per evitare cattivi odori dovrete ripulire costantemente la lavatrice e non lasciare il bucato all’interno dopo aver terminato il lavaggio, stendetelo prima possibile.


Leggi anche:

Detersivo per lavatrice fai da te per soggetti allergici


fonte: vivere più sani

 

 

 

 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi