DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Agosto 24, 2021

Alessandro Giordano

Stefano De Martino: ecco perché ha detto addio alla danza

Durante un’intervista concessa a Vanity Fair, Stefano De Martino ha spiegato il motivo per cui ha deciso di lasciare la danza.

L’ex ballerino è stato un allievo della scuola di Amici, durante l’edizione del 2009, riuscendo ad arrivare in semifinale e conquistando il primo posto nella categoria ballo.

Successivamente è entrato a far parte del programma come professionista, fino al momento in cui ha deciso di intraprendere la carriera di conduttore televisivo.

Pubblicità

Indice:

Gli esordi di Stefano De Martino  

Stefano De Martino ha sempre amato ballare e, fin da giovanissimo, sogna di diventare un ballerino professionista: inizia a ballare all’età di 10 anni, lavorando con sudore e fatica.

Più avanti, ottiene una borsa di studio presso il Broadway Dance Center a New York e, successivamente, lavora per circa un anno nella compagnia della coreografa Macia Del Prete, per poi partecipare ad Amici nel 2009.

Nel 2015 inizia il cambiamento di Stefano, chesi cimenta nel ruolo di conduttore e supporter nel daytime del Talent di Maria De Filippi. Nel 2018 veste i panni dell’inviato perl’Isola dei Famosi e, dal 2019, lo troviamo alla conduzione di Made in Sud.

Bacio social tra Anna Tatangelo e il fidanzato Livio

Nel 2020 e nel 2021 presenta Stasera tutto è possibile.

Ma perché Stefano ha abbandonato il mondo della danza?

Alla domanda sul perché abbia detto  addio al ballo, De Martino ha risposto che non era un danzatore straordinario e che sicuramente non possedeva la grazia di un’étoile. Ha poi aggiunto che, se avesse smesso improvvisamente, nessuno se ne sarebbe accorto.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram