SI’ DELLA CAMERA AL DIVORZIO BREVE, DI COSA SI TRATTA? COSA CAMBIA?

E’ arrivato finalmente il sì dell’Aula della Camera alla proposta di legge sul divorzio breve, per ridurre così i tempi dello scioglimento del matrimonio in un anno se si tratta di contenzioso, 6 mesi per le separazioni consensuali. Tanti i voti a favore, ben 381 su 30 contrari, il testo ora passerà al Senato per la decisione finale.

Dopo la votazione in aula è scoppiato un applauso, vediamo quali sono le novità del testo.

1552014223945a

Secondo uno studio il divorzio accresce il livello di felicità in molte donne

DIVORZIO BREVE

Fine della separazione di 3 anni prima di chiedere il divorzio, il termine scende fino a 12 mesi per la separazione giudiziale, 6 mesi per la consensuale sia che ci sono figli o meno.

Come riprendersi da un divorzio? Ecco cinque buoni consigli


COMUNIONE LEGALE

La comunione dei beni viene sciolta quando il giudice autorizza i coniugi a vivere da separati o nel momento in cui si firma per sottoscrivere la separazione consensuale.

Quali sono gli errori più comuni in fase di divorzio? Scopriamoli

L’APPLICAZIONE E’ IMMEDIATA

Il divorzio breve sarà operativo anche per tutti i procedimenti in corso.

PER SAPERNE DI PIU’ CLICCA QUI