Sei infastidito da alcuni dolori in tutto il corpo? Questi 12 sintomi dovrebbero preoccuparti

Ti fa male tutto il tuo corpo e non capisci perché? Potrebbe trattarsi di semplice stanchezza, ma può anche essere fibromialgia. Una malattia misteriosa che fino ad oggi provoca  un dibattito tra i medici di tutto il mondo. Come nasce? Esiste affatto? L’unica cosa su cui i medici concordano è che devi iniziare a prenderti cura della tua salute immediatamente.

Importante: controlla la tua salute in base alla mappa del dolore alla fine dell’articolo. Ci vorrà solo un minuto ma potrebbe essere decisivo per il tuo benessere.

 

  • Il dolore persiste per più di 3 mesi.
  • Stanchezza soprattutto al mattino.
  • Disturbi del sonno
  • Hai punti in cui il dolore è più forte.
  • La tua testa fa male spesso.
  • Il tuo periodo mestruale è diventato molto doloroso.
  • Ti senti a disagio a livello intestinale 
  • Reagisci ai cambiamenti climatici, al freddo e al caldo, ai forti aromi e al rumore.
  • Aumenta la temperatura senza un motivo apparente.
  • Hai strane sensazioni nel corpo, specialmente nelle estremità: intorpidimento, bruciore, gonfiore, ecc.
  • Molte volte è difficile per te concentrarti, sei diventata confusa e smemorata.
  • Sei sempre irritato o in uno stato di depressione.

 

  • Non è una malattia, ma sono sensazioni soggettive.

Al contrario, la fibromialgia è una delle malattie più frequenti del sistema locomotore. Sebbene anche i medici abbiano ancora molte domande, le cause esatte della malattia sono sconosciute.

  • Succede solo agli anziani e gli uomini non sono in pericolo.

Non è così, la malattia può manifestarsi anche nell’infanzia, e la maggior parte delle persone che ne soffrono ha tra i 20 e i 50 anni. Secondo le statistiche, le donne con fibromialgia sono più ma anche gli uomini possono soffrirne.

  • Non succede niente: il dolore può essere sopportato .

Gli attacchi possono causare dolore durante lo spostamento e compromettere seriamente l’efficienza del tuo lavoro. Inoltre, si presume che la fibromialgia aumenti il ​​rischio di eventi cerebrovascolari specialmente nei giovani.

Suggerimenti per dormire meglio se soffri di fibromialgia

 

  • La prima e più importante cosa è andare da un dottore.

Solo un medico può determinare se hai davvero la fibromialgia e dirti il ​​trattamento giusto.

  • Terapia con farmaci.

Di solito, i farmaci sono prescritti per alleviare il dolore e ridurre l’infiammazione. Inoltre, possono essere indicati anche antidepressivi.

  • Attività fisica, massaggi e altre procedure.

Tutto ciò ti aiuterà a riportare la tua normale mobilità al tuo corpo. In Giappone, ad esempio, usano brevi sessioni di  crioterapia . Lo sport dovrebbe diventare anche il tuo migliore amico, ma con misura: si raccomanda lo yoga o il nuoto.

43 segni legati alla fibromialgia che dovresti assolutamente conoscere

  • Ripristina l’equilibrio emotivo.

Negativismo, stress e depressione influenzano direttamente la malattia. A proposito, secondo i medici, anche l’interazione con gli animali domestici può ridurre i sintomi.

 

Premi i punti contrassegnati: solitamente il dolore non è acuto o profondo e le aree colpite sono piccole. Il segno principale di questa malattia è che i punti dolenti sono simmetrici. Fanno male? Non ritardare il tuo appuntamento con il medico!

VI SVEGLIATE AL MATTINO DOLORANTI? POTREBBE TRATTARSI DI FIBROMIALGIA, ECCO DI COSA SI TRATTA (cause e rimedi)

Cover foto depositphotos , depositphotos