Se le tue unghie somigliano a quelle di questa donna, dovresti controllare immediatamente il tuo stato di salute!

Una donna di 53 anni della città britannica di Wigan, Jean Williams Taylor, ha recentemente condiviso sui social una foto dell’unghia del suo dito, che è piegata in un modo insolito. Ha chiesto se qualcuno avesse visto qualcosa di simile nella sua vita, e si è scoperto che gli utenti non solo l’avevano visto prima, ma conoscevano anche il pericolo che poteva nascondersi dietro quella stranezza apparentemente innocua. Sfortunatamente, le paure di questa donna furono confermate. Jean si è sottoposta ad una visita medica e ora sta seguendo un trattamento  per riprendersi dalle sue condizioni. Decise di raccontare la sua storia ad altre persone per aiutarle e avvisarle di prestare maggiore attenzione alla propria salute.

Non vogliamo assolutamente spaventarvi, ma pensiamo che sia nostro dovere aiutare Jean a diffondere il più possibile i suoi avvertimenti che anche se  si tratta di una piccola cosa (come la forma delle unghie) possono indicare lo sviluppo di malattie pericolose.

Dopo che Jean Taylor ha pubblicato questa foto su Facebook, le è stato consigliato di consultare urgentemente un medico, poiché la forma delle sue unghie potrebbe indicare lo sviluppo di un cancro o altre gravi malattie. “Che esagerazione!” pensò Jean, ma si recò comunque in una clinica dove  eseguì gli esami del sangue, una risonanza magnetica, una biopsia polmonare e diversi altri test.

Dopo due settimane  piene di ansia, questa donna ha ricevuto un rapporto medico inaspettato: aveva il cancro in entrambi i polmoni. Ma, per fortuna, a quel punto, potreva ricorrere alla chirurgia e al trattamento successivo. Dopo aver saputo della sua diagnosi, Jean ha postato un avviso su Facebook :

“Se hai unghie ricurve dovresti sapere che questo è spesso associato a malattie cardiache o polmonari. Ufficialmente sono chiamati “dita in bacchette”. Non avevo idea della sua esistenza. E tu? Spero che questa pubblicazione aiuti qualcuno a identificare un cancro nelle sue fasi iniziali. Grazie dottori, sono stati fantastici. Ringrazio tutti coloro che mi hanno aiutato con la mia diagnosi “.

Le lunule sulle tue unghie possono Indicare questi 13 problemi di salute


 

Di per sé, la sindrome dita bacchette (chiamati anche “dita di Ippocrate”), non è una malattia indipendente. Ma, come il caso di Jean Tayor, può essere associato con il cancro del polmone e altre malattie come la tubercolosi, bronchiectasie, endocardite batterica subacuta, gozzo diffuso tossico, infezione da HIV, la malattia di Crohn e di altri tipi.

Secondo uno  studio pubblicato nel 2008 dall’European Journal of Internal Medicine , questa sindrome, nel 40% dei casi, è correlata a una grave malattia. Nel 60%, la sua origine non è stata rilevata, ma non sono state trovate tracce di un possibile cancro. Non farti prendere dal panico pensando a una morte imminente se hai notato questa particolarità, ma controllare la propria salute non è mai male.

Ringraziamo Jean Taylor per il suo avvertimento e gli auguriamo una pronta guarigione. La sua storia mostra che è meglio essere considerati una persona ipocondriaca che presta attenzione ad ogni dettaglio che non ha realizzato l’inizio di una malattia, perché curarla nella sua fase iniziale è di solito molto più facile che farlo nelle sue fasi successive.

Dalle unghie possiamo capire lo stato di salute del nostro organismo