Rimedio fai da te a base di cetriolo e carote per disintossicare e pulire i reni

Purificare regolarmente i reni ci aiuterà a disintossicarli ed evitare complicazioni.  Grazie alle proprietà di carote e cetrioli, favoriamo la minzione.

I reni svolgono un ruolo molto importante nella disintossicazione dell’organismo, poiché le sue funzioni dipendono dall’eliminazione di una grande quantità di tossine che vengono filtrate dal sangue.

Lavorano continuamente per rimuovere i rifiuti attraverso l’urina  e, tra le altre cose, mantengono in equilibrio i sali minerali e altri nutrienti essenziali.

Tuttavia, come con altri organi, la pratica di cattive abitudini e alcune malattie può deteriorare le loro funzioni, causando squilibri pericolosi nel corpo.

Sebbene questi problemi non si manifestino sempre con forza, a poco a poco producono fastidiosi sintomi fisici che possono interferire con la qualità della vita.

Ecco perché, prima di avere qualche complicazione, l’ideale è adottare un metodo di purificazione naturale che aiuti a “amplificare” l’espulsione dei rifiuti che li riguardano.

In questa occasione vogliamo proporre un succo di carota e cetriolo sano le cui proprietà aiutano a ripristinare le sue funzioni.

Succo di carota

Il succo di carota e cetriolo è una bevanda antiossidante e antinfiammatoria che è diventata famosa in tutto il mondo per la sua capacità di disintossicare il corpo.

La sua alta concentrazione di nutrienti essenziali aiuta a ripristinare le funzioni degli organi escretori, essendo cruciale per favorire l’eliminazione delle tossine dal sangue.

Benefici della carota

Nota per il suo alto valore nutrizionale, la carota è uno dei vegetali più raccomandati per il trattamento delle difficoltà renali legate all’accumulo di rifiuti nel sangue.

Contiene grandi quantità di vitamine A, B, C ed E la cui assimilazione aiuta a inibire gli effetti negativi dei radicali liberi sulle cellule.

Ha una sostanza chiamata falcarinolo, che protegge la pianta dall’attacco dei funghi e, a sua volta, agisce come un agente antitumorale. 
I suoi enzimi aiutano a proteggere il sistema digestivo e prevengono la stitichezza. 
Riducendo la ritenzione di rifiuti nel sangue, allevia il carico sui reni e riduce il rischio di malattie infiammatorie.

Benefici del cetriolo

Conosciuto per essere uno degli alimenti ipocalorici, il cetriolo è un alleato importante per la salute dei reni e delle vie urinarie.

Sono composti da acqua al 95%, che li rende un potente diuretico che aiuta ad eliminare i liquidi trattenuti nel corpo.

Forniscono importanti quantità di antiossidanti, vitamine e minerali che, dopo l’assimilazione, favoriscono la decomposizione dei residui che vengono trattenuti nei reni.

Aumentano la produzione di urina e favoriscono l’eliminazione dei microbi presenti nel tratto urinario.

Ha un flavonoide noto come fisetina che impedisce il deterioramento dei tessuti renali e l’infiammazione. 
Il suo contributo di beta-caroteni e quercetina diminuisce il rischio di malattie croniche. 
Rafforzano il sistema immunitario e prevengono la comparsa di infezioni virali e batteriche.

Come preparare questo succo di carota e cetriolo?

Combinando l’effetto disintossicante di carote con il potere cetriolo diuretico che possiamo ottenere in buona salute per proteggere i reni da danni provocati da succo di tossine in eccesso.

Aggiunto nella dieta regolare può aiutare a prevenire le complicanze renali e urinarie, diminuendo la ricorrenza di alcune comuni infezioni.

ingredienti:

  • 2 carote
  • 1 cetriolo
  • 1 bicchiere d’acqua (200 ml)
  • Il succo di ½ limone (opzionale)

preparazione:

Pulire bene le verdure, togliere la pelle e tagliarle a cubetti per facilitare la liquefazione. 
Dopo averli tagliati, aggiungerli al bicchiere del frullatore e aggiungere un bicchiere d’acqua. 
Elabora tutto per qualche istante, fino a ottenere un succo omogeneo senza grumi.

Servitelo immediatamente e, se vuoi, aggiungi il succo di mezzo limone.

Non ignorare il tuo corpo che ti avvisa con questi 7 sintomi di problemi ai reni da non sottovalutare

Modalità di consumo

Se il tuo obiettivo è disintossicare i reni, ingerisci il succo a stomaco vuoto, minimo per 3 settimane di fila.

Per integrare la tua dieta, prendila 2 o 3 volte a settimana.

Come sapere se ho bisogno di disintossicare i reni?

Condurre uno stile di vita sedentario e consumare una dieta malsana sono motivi sufficienti per considerare l’abitudine alla disintossicazione renale.

Tuttavia, in generale, è importante eseguire questa procedura quando si verificano sintomi quali:

  • Cambiamenti nelle abitudini della minzione
  • Urina torbida e con forte odore
  • Infiammazione addominale
  • Mal di schiena (nella zona dei reni)
  • Eruzioni cutanee
  • Sensazione di stanchezza
  • Nausea e vomito
  • vertigini
  • Sapore metallico in bocca

La lieve manifestazione di questi segni può indicare che i reni stanno avendo difficoltà a lavorare.

8 segnali che invierà il tuo corpo per indicarti che i tuoi reni sono in pericolo

Se tendono a complicarsi, è essenziale consultare il medico per identificare se la loro origine è una malattia di maggiore cura.