Pulire il frigorifero ed eliminare i cattivi odori: ecco come

Il frigorifero è un reparto importante,pulirlo e mantenerlo igienizzato non è sempre una cosa semplice. Seguite questi consigli per un frigorifero perfetto.

Mantenere il frigorifero pulito e ben igienizzato è davvero importante per la nostra salute, però non è sempre piacevole dedicarsi alla sua pulizia, per questo motivo abbiamo deciso di darvi qualche consiglio per avere un frigo perfetto.

Di cosa abbiamo bisogno?

Aceto bianco , aceto rosso, limone, bicarbonato.

Una volta al mese va fatta un pulizia profonda, bisogna svuotare il frigorifero di tutti gli alimenti, staccare i pezzi smontabili e lavarli con l’acqua corrente e una spugnetta imbevuta nell’aceto bianco.

Sciacquate ogni pezzo e asciugatelo, poi passate una spugna umida con poco detersivo all’interno del frigo, accertandovi di pulire bene le pareti; sciacquate con un panno umido e poi asciugate.



LEGGI ANCHE: IRIMEDI DELLA NONNA, COME PREPARARE UN DETERSIVO ECOLOGICO PER STOVIGLIE E LAVATRICE

E se il frigo emana cattivi odori? In quel caso passate una spugna imbevuta in aceto rosso, che è molto più forte dell’aceto bianco; mentre se non ne emana basterà fare una passata con aceto bianco o limone. Sistemate poi accuratamente gli alimenti, controllando le scadenze. Infine, mettete in un piccolo contenitore di plastica tre cucchiai di bicarbonato che aiuta a combattere la formazioni di cattivi odori.

Come ultima operazione c’è la pulizia del congelatore; svuotatelo completamente per evitare che gli alimenti si rovinino, poi spegnetelo per circa un’ora, una volta che si sono scongelati i pezzi di brina, potete aiutarvi con una spatola per eliminare i restanti. Non usate l’acqua calda per facilitare l’operazione.

Adesso seguite lo stesso procedimento per la pulizia del frigorifero.