Probabilmente hai lavato i capelli in modo sbagliato – Gli esperti suggeriscono come farlo correttamente

Potrebbe non sembrare così complicato, quando si tratta dei capelli, ma in realtà ci sono particolarità che molti non sanno.

Sai quante volte, per quanto tempo e con quale temperatura dovresti lavare i capelli? Ti daremo delle dritte in questo articolo. Lavando i capelli correttamente, noterai subito una grande differenza nel benessere dei capelli.

Siamo andati in fondo al problema e abbiamo usato internet per sviluppare i migliori consigli per lavare i capelli correttamente.

Devo lavarli spesso? Dipende

Dipende si, ma da cosa? Il tipo di capelli, Sottili, spessi, ricci o dritti – sì, ci sono alcuni fattori che determinano quanto strettamente dovresti lavare i capelli.

Mariana Dehlin, con 30 anni di esperienza nella professione di parrucchiere, suggerisce:

I capelli spessi possono essere lavati ogni tre o quattro giorni. Se hai i capelli sottili, ti consiglio di lavarli ogni due o tre giorni.

I capelli ricci sono il tipo che ti consente di pazientare un po di più per il lavaggio più accurato. Dehlin raccomanda da quattro a cinque giorni tra un lavaggio e l’altro.

Un consiglio interessante è quello di crearsi un piano per ogni mese in cui si sceglie in quali giorni i capelli devono essere lavati – in questo modo si evita di danneggiare i capelli lavandoli troppo spesso.


Metti il sale nello shampoo: un semplice trucco che ti aiuterà a risolvere uno dei problemi più grandi legati ai capelli


Quando lavi i capelli:

Prendi il flacone dello shampoo, spremilo nella giusta quantità in mano e strofina sui capelli. Sì,fino a qui sembra facile, ma non ci limiteremo a questo.

– Lo shampoo deve essere strofinato in modo così delicato che dopo non avrai bisogno di pulire i capelli, dice Dehlin. Quindi strofinare i capelli con uno shampoo molto concentrato e senza pietà, questi si rovineranno. Lava delicatamente i capelli almeno due volte, se lo shampoo crea schiuma significa che i capelli sono puliti.


Se hai i capelli molto lunghi al punto da arrivare anche sotto le spalle,si consiglia l’ uso del balsamo prima dello shampoo.


Questo shampoo fai da te a base di bicarbonato di sodio ha salvato i miei capelli

Selezione dello shampoo

Molti credono che il profumo sia più importante quando si sceglie uno shampoo ed effettivamente, lo è – ma anche altro da tenere in considerazione. Su quasi tutti i flaconi puoi leggere come è fatto lo shampoo in base al tipo di capelli.

Il grosso problema è che molti in realtà non sanno che tipo di capelli si ha – arrivando alla conclusione di non sapere quale shampoo sia il più adatto.

Suggerimento: la prossima volta che sei dal parrucchiere, chiedi del tipo di capelli e quale tipo di shampoo dovresti scegliere per lavare i capelli nel modo migliore e più delicato possibile.

Pensa alla temperatura

Sì, anche la temperatura dell’acqua gioca un ruolo importante. L’acqua nella doccia deve essere calda, ma non troppo. Il problema con l’acqua calda è che aumenta la quantità di grasso che proviene dalla pelle e quindi i capelli diventano anche grassi più velocemente.

Una temperatura di circa 40 gradi è più che sufficiente – quindi non è necessario congelare e allo stesso tempo si fa una doccia delicata.

NON pulire i capelli con un asciugamano

Lo facciamo tutti, ma pochi sanno che non dovresti. Quindi, in che modo dovresti asciugarti i capelli dopo la doccia?

Asciugare i capelli con un asciugamano crea attrito che può danneggiare i capelli e quindi renderli secchi.

Se lasciate asciugare i capelli invece, non succede nulla di grave, il che porta a capelli più freschi.

Hai un aspetto migliore ora? Condividi con i tuoi amici in modo che possano anche godere di questi ottimi suggerimenti!