Maschera per al miele per capelli sfibrati e rovinati

I capelli rovinati, sfibrati hanno bisogno di dolcezza, vanno coccolati, cosa c’è di meglio di una maschera al miele per dare loro di nuovo tutta la morbidezza e lucentezza che meritano?

Parliamo oggi della maschera al miele, risale agli inizi del 1700 quando la Regina Anna d’Inghilterra fece elaborare un preparato per rendere i suoi capelli lucenti e setosi, solo dopo la sua morte il segreto della bellezza della sua capigliatura  fu reso noto, era un balsamo a base di olio di oliva e miele.miele-622x466

La provenienza di questa maschera è di origine regale quindi, è ottima per capelli con doppie punte, secchi e sfibrati.

Cosa occorre:

1/4 tazza di olio d’oliva

1/2 tazza di miele

Come prepararla:

  1. Mescoliamo gli ingredienti in una ciotolina
  2. Applichiamo il composto ottenuto sui capelli asciutti
  3. Lasciamo agire per 30 minuti
  4. Risciacquiamo bene i capelli con lo shampoo

Funziona davvero? E perchè?


Funziona perchè il miele lavora sulle cuticole e sulle rotture del capello interne, questo si può attribuire alle sue proprietà ricostituenti, infatti da sempre il miele è un ottimo alleato nella cura delle ferite ed escoriazioni, inoltre è una sostanza in grado di legare le molecole tra di loro e trattenerle, è una sostanza umettante. E’ un buon idratante e per questo motivo viene usato nelle maschere per idratare la pelle.

LEGGI ANCHE: TOSSE? RAFFREDDORE? IL MIELE E’ MEGLIO DI UNA MEDICINA, ECCO PERCHE’

Il miele contiene vitamine e particolari ormoni

Ha una concentrazione di zuccheri idrosolubili che permettono al sangue di fluire meglio

Funziona sui capelli e sulla pelle perchè riattiva la microcircolazione e  agisce sulla cheratina.

La maschera se applicata in maniera costante pulisce i capelli in profondità e li deterge, si può applicare una volta alla settimana e ottenere risultati sorprendenti.