DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Aprile 29, 2020

Redazione DonnaWeb

Mamma di 4 figli muore il giorno del parto ma salva la vita di 12 persone donando gli organi

Registrarsi come donatore di organi è una delle cose migliori che una persona può fare durante la sua vita. Milioni di persone al mondo sono registrate in attesa di un trapianto di organi e ne muoiono tantissime ogni giorno per mancanza di disponibilità.

Diventando un donatore puoi stare sicuro che anche quando muori, continuerai a fare una grande differenza nella vita degli altri. È il caso di una madre, morta tragicamente troppo presto ma che ha salvato molte vite grazie alla sua incredibile e generosa scelta.

Kathleen Thorson, di Medford, Oregon, aveva quattro figli, la più piccola era nata il 29 dicembre: lei e suo marito Jesse hanno adottato anche un ragazzo di nome Teddy.

Pubblicità

Ma pochi giorni dopo quel miracolo avvenne una tragedia, dopo il parto tutto sembrava andare bene, la la piccola era nata in salute e la madre era stata portata in camera di degenza con le altre pazienti ma, improvvisamente ebbe un'emorragia intracerebrale e morì giorni dopo. Aveva solo 34 anni.

La grave perdita lasciò nel totale sconforto il marito che la conosceva dal 2006 e da allora non si erano mai lasciati.

"Non abbiamo mai trascorso un minuto distanti", ha raccontato Jesse a Good Morning America . "Abbiamo trascorso 14 anni e ne abbiamo goduto di ogni singolo momento insieme... non ci sono rimpianti di come abbiamo trascorso il tempo, ma solo per la minima quantità di tempo che abbiamo trascorso insieme."

Kathleen era una donatrice di organi e 12 dei suoi organi saranno utilizzati in interventi per salvare tante altre vite.

Dice che sua moglie era una donna molto amorevole e premurosa. Sembra giusto che lei continui ad aiutare le persone dopo che se ne è andata.

Anche se i suoi quattro figli hanno perso una madre amorevole, sapranno sempre che è morta da eroe.

"Sono contento che i miei figli conosceranno la loro mamma per quello che fatto, ha donato la vita a tante altre persone", ha detto Jesse. "Il mio bambino di 7 anni ha detto ai suoi compagni, in prima elementare che sua madre ha aiutato tante persone a vivere".

È sempre straziante perdere una persona cara, specialmente così giovane. Ma almeno possono trovare conforto nel sapere che ha salvato delle vite.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram