LE REGOLE D’ORO DA SEGUIRE PER METTERSI IN FORMA PER L’ESTATE

Abbiamo bisogno di ritrovare la forma in vista della prova costume dell’estate? Si sa che le regole principali sono quelle di mangiare quantità giuste, evitare i grassi saturi e fare attività fisica, non le ricordiamo? Rinfreschiamoci la memoria.

girovita

La colazione deve essere ricca, con la giusta dose di carboidrati, lipidi e proteine, per dare l’energia al corpo necessaria per mettersi in moto e per non aver fame durante l’arco della giornata.

Si sa che frutta e verdura apportano vitamine, minerali, fibre, aiutano ad avere energia per la giornata, mentre la verdura cruda in particolare aumenta il senso di sazietà.



Cuciniamo le cose in modo diverso tutti i giorni, questo aumenterà la voglia di mangiare le cose senza stufarsi; usare dei piatti piccoli crea una sorta di illusione ottica, le porzioni saranno ridotte e si avrà l’impressione di mangiare porzioni importanti, in questo modo lo stomaco si abituerà a mangiare meno.

Quando abbiamo del tempo libero cerchiamo di fare sport, anche una passeggiata di 30 minuti, oppure eliminare l’uso di bus e ascensore; importante bere molta acqua, aggiungendo magari anche una goccia di succo di limone, non solo renderà la bevanda gradevole ma aiuterà nella perdita di peso, grazie agli effetti benefici della vitamina C.

Chi dorme almeno 7-8 ore a notte riesce a mettersi in forma più facilmente, quindi consigliamo di dormire ed evitare di fare le ore piccole o spuntini di mezzanotte.

5 maschere per capelli fai da te, per avere chiome lunghe e sane anche d’estate

Come allenare i glutei per essere in forma per l’estate

Nei giorni freddi ma anche per rilassarsi e sgonfiarsi, le tisane sono ottime per l’organismo; portarsi il pranzo in ufficio è un’ottima cosa, si eviterà di andare a mangiare nei ristorante o al bar tutti i giorni e a sgranocchiare cibi poco salutare durante tutto il giorno.

Per controllare i progressi, la bilancia è un’ottima alleata. Per restare motivati senza cedere alle tentazioni, pesarsi e misurarsi è fondamentale, ma basta farlo una volta a settimana.

FONTE