LA VITAMINA C PUO’ AIUTARE A SCONFIGGERE IL CANCRO

La vitamina C aiuta a combattere i tumori, questo è quanto emerso da una ricerca recente dell’Università del Kansas, ma il suo effetto sarebbe utile solo se somministrata per via endovenosa e non assunta oralmente.

cancro vitamina c

Lo studio è stato condotto su un campione di 22 pazienti malati di cancro alle ovaie a cui sono state somministrate dosi di vitamina C per via endovenosa parallelamente ai trattamenti di chemioterapia a cui si stavano sottoponendo da diverso tempo.



Si è potuto così constare che la vitamina C migliora l’effetto della chemioterapia e allieva i pesanti effetti collaterali che questa comporta, contribuendo a far reagire in modo positivo l’organismo al trattamento a cui è sottoposto.

Questa ricerca conferma così le proprietà benefiche della vitamina C, che oltre ad essere utile al sistema immunitario, aiuta moltissimo nell’azione antitumorale.

Cancro al seno: importante camminare molto e mangiare bene, ne riduce il rischio

Ovviamente, visto che il campione era piccolo, sarà necessario sottoporle ai test campioni più vasti e studi più approfonditi prima di poter confermare in via definitiva l’aiuto della vitamina C come supporto alle terapie antitumorali, intanto, un passo avanti è stato fatto.

Dimezzati i casi di cancro negli Stati Uniti grazie al vaccino contro il papilloma virus