DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Giugno 8, 2020

Redazione DonnaWeb

La madre vede la casa in fiamme: mette il figlio nel seggiolino e lo lancia dalla finestra, un gesto incredibile

Le madri hanno un sesto senso, questo lo sappiamo da sempre, l'amore per i figli da loro la forza per proteggerli come se fossero degli angeli, quando nasce un bambino la vita non gira più intorno a te stessa ma gira tutto intorno a lui, qualunque cosa accada.

Questo è quello che ha dimostrato questa storia piena di amore e coraggio, Shelby Ann Carter negli Stati Uniti ha salvato la vita al suo bambino di sole 12 settimane facendolo sopravvivere ad un terribile incendio, purtroppo la madre non ne è uscita viva.

.Shelby Ann Carter, 21 anni, stava per realizzare il sogno della sua vita, aveva da poco creato una bella famiglia felice insieme al suo ragazzo nel Wyoming, negli Stati Uniti.

Pubblicità

All'inizio di gennaio di quest'anno la felicità aveva sorriso alla bella coppia regalando loro la nascita della bellissima figlia. Shelby Ann era felicissima di essere diventata mamma.

Ma i suoi piani per un futuro felice insieme ai suoi cari sarebbero purtroppo terminati rapidamente.

Il 30 gennaio è accaduto ciò che non dovrebbe mai accadere ed è accaduta la tragedia.

Improvvisamente, la casa iniziò a bruciare mentre Shelby Ann era a casa da sola con sua figlia. Il fuoco si sviluppò rapidamente e in pochi secondi la casa si riempì di un fumo denso e asfissiante, non c'era nessuna possibilità di fuga.

Notizie Kwoc

I pompieri si precipitarono relativamente presto verso la casa devastata dal fuoco ma quando il fuoco fu finalmente sotto controllo fecero una terribile scoperta mentre salivano al secondo piano.

Shelby Ann era stata asfissiata dal fumo ed era morta.

Ma nonostante la tragedia, nello stesso momento i pompieri fecero una fantastica scoperta, dimostrando che un genitore fa davvero tutto per suo figlio.

Facebook / Shelby Ann

Shelby Ann aveva legato la figlia appena nata in un seggiolino per auto e l'aveva liberata dal secondo piano. Con il suo ultimo respiro era riuscita a sacrificare la sua vita per salvare la figlia.

Quando i pompieri trovarono la bambina Keana, la portarono direttamente in ospedale preoccupati che anche lei sarebbe stata danneggiata dal fumo. Ma grazie alle rapide azioni di Shelby Ann, la figlia era sopravvissuta completamente illesa.

Dopo il grande disastro, i vicini hanno iniziato a raccogliere su Internet per la famiglia per ricostruire la casa e fornire sicurezza finanziaria ai membri della famiglia di Shelby Ann. In poche settimane, è stato raggiunto l'obiettivo di quasi 350.000 corone svedesi.

Il comportamento di Shelby Ann mostra davvero quanto sia grande l'amore di una madre per i suoi figli.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram