Perde il compagno in un incidente mentre lei era incinta, alla nascita del figlio prende una decisione totalmente inaspettata ma piena d’amore

Avevo solo diciotto anni, Hannah Mongie quando scoprì di essere incinta.

Ma la futura famiglia si sgretolò quando il suo amore Kaden morì inaspettatamente nel sonno, e questo accadde solo pochi giorni dopo aver sentito il battito del cuore del figlio, all’ottava settimana di gravidanza.

Dopo la morte improvvisa di Caden, Hannah prese una straziante decisione di dare il suo bambino in adozione.

Anche se pensava che suo figlio fosse il suo “ultimo pezzo vivente di Kaden”, Hannah dice che il suo bambino sarebbe stato cresciuto da qualcun altro.

Il 21 marzo 2016, Hannah ha dato alla luce un bambino sano di nome Tagg. Trascorse due giorni con lui prima di essere portato dai suoi genitori adottivi.

Ma la storia e la connessione di Hannah con Tagg non finiscono qui. Hannah ha organizzato l’adozione in modo da poterlo visitare.

Inoltre, i genitori adottivi di Tagg vivono a soli 10 minuti da Hannah e ha stretto un legame fortissimo con la mamma adottiva di Tagg, Emily.

Perché, invece di “arrenderlo” o “darlo via”, ha dato Tagg a una famiglia adottiva di cui lei stessa è diventata parte, Hannah ha detto a KTVU . “Ci avviciniamo e tutti si amano come se fossimo sempre stati una famiglia. Sua madre, Emily è ancora una delle mie migliori amiche. Onestamente, tutto ciò di cui ho bisogno è una persona e una madre. Sono così grata del fatto che Tagg mi abbia guidato da lei e dalla sua famiglia. “

Hannah ha realizzato un video che vuole mostrare a tutto il mondo quando è nato Tagg, vuole dimostrare che rinunciare ad un figlio spesso è un grande atto d’amore e non un gesto sconsiderato.

“Spero che tutti coloro che vedranno questo video abbiano una nuova prospettiva su ciò che la madre natale subirà quando darà il figlio in adozione”, ha scritto Hannah su YouTube .

“È l’opposto della mancanza di cuore. È la definizione di amore. Per amare qualcuno così tanto, devi dare la tua felicità. “

Un anno e mezzo dopo, Hannah ha condiviso il video intimo su YouTube. Più di 1,5 milioni di persone hanno ora guardato.