DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Luglio 30, 2021

Alessandro Giordano

J-Ax contro Eric Clapton: “è un irresponsabile”

Eric Clapton ha dichiarato che non si esibirà in quei luoghi dove verrà richiesto il certificato di vaccinazione e dove il pubblico verrà discriminato.

J-Ax ha commentato la decisione dell'artista, tramite la sua rubrica “I miei due centesimi”, definendo irresponsabile il messaggio del famoso chitarrista britannico e aggiungendo che, ora che si può riaprire in sicurezza, questi atteggiamenti potrebbero portare a richiudere tutto per mesi.

Fedez lancia la sua nuova linea di smalti con un video in stile amatoriale, il costo fa discutere

Le parole di J-Ax su Eric Clapton

Pubblicità

Il noto rapper italiano non risparmia battute pungenti del tipo: “ai concerti di Eric Clapton, non sarà solo di noia che potrete morire”.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da J-Ax (@j.axofficial)

 E continua dicendo che ci sono moltissimi lavoratori dello spettacolo fermi ormai da un anno e mezzo, con figli e problemi economici non indifferenti dopo il lungo periodo di stop ai live e, adesso che hanno la possibilità di lavorare in modo sicuro, si devono sentire queste dichiarazioni che ricondurrebbero alla chiusura totale.

Italia vince Euro 2020: Fedez risponde a tono a Zayn Malik

J-Ax cita anche i governi che si sono dimenticati di questi lavoratori, poiché i politici non hanno mai sostenuto la cultura e la musica. Aggiunge, poi, in modo sarcastico: “Forse a qualcuno la cocaine non è ancora scesa”.

La polemica di J-Ax è rivolta anche alla Stampa che, secondo lui, ha concesso troppo spazio alle forti dichiarazioni del famoso artista, soprannominato Slowhand, per la sua lentezza nel sostituire le corde della chitarra.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram