Il rapporto fra zia e nipote: un legame speciale che migliora nel tempo sempre di più

Quello tra zia e nipote sappiamo bene che è un rapporto fantastico, esclusivo e spesso destinato a migliorare nel tempo grazie alla complicità e amore incondizionato.

Il ruolo di zia è importante, vedere crescere i figli dei nostri fratelli o delle nostre sorelle riempie le nostre giornate il nostro cuore. Vederli nascere e crescere insieme a noi è semplicemente meraviglioso e il ruolo della zia è uno dei più divertenti in assoluto.

Tutte le zie viziano il proprio nipote durante i primi anni di vita non solo donandogli tutto l’amore possibile e guidandolo nei passi più importanti della vita.

Più giovane sarà la zia più sarà “vittima” dell’amore per il nipotino, è un legame sempre speciale quello tra zia e nipote. Crescerà nel tempo in modo esponenziale, quando poi non si hanno figli propri il nipote occuperà uno spazio ancora più particolare nel cuore di ogni zia, sarà lui a colmare quel bisogno di donare e ricevere affetto. Tramite lui la zia capirà cosa significa prendersi cura di un essere così dolce, amabile e indifeso.

Essere zia è molto diverso da essere madre, solitamente le madri sono molto apprensive e le ragioni sono più o meno comprensibili, è la mamma a doversi occupare dei lavori più faticosi e anche della parte meno piacevole, notti insonne, pappe, cura della salute del bambino e combattere con i suoi capricci.


Preoccupazioni che non diminuiscono con il passare degli anni anzi, forse aumentano, per una zia le ansie sono meno e la voglia di godersi, giocare e divertirsi con i nipoti è maggiore.

Spesso i nipoti ricorrono a lei per fare cose che i genitori vieterebbero loro di fare, sanno che la cara zietta li accontenterà e non dirà di no. Sarà sempre dalla loro parte ma nello stesso tempo sarà anche una grande alleata dei genitori.

 

La zia sarà sempre una figura pronta ad aiutare nei momenti di bisogno, complice, disponibile a consolare nipoti e genitori. Si possono raccontare a lei cose che solitamente ai genitori non si avrebbe il coraggio di dire, la zia non giudica ed è sempre lì dalla parte del nipote in ogni caso.


 Leggi anche:

LA FORTUNA DI ESSERE ZIA, AMARE I NIPOTI COME I PROPRI FIGLI

IL FIGLIO PREFERITO, ESISTE DAVVERO? IL TABÙ DEL FIGLIO PREDILETTO: LA MIA STORIA