I segnali di avvertimento nascosti del tuo corpo: così puoi capire se il tuo fegato è pieno di tossine

Il fegato è uno degli organi più importanti del corpo. È quello che immagazzina zucchero, grassi e vitamine, è quello che regola il metabolismo ed è lui che pulisce le tossine presenti nel corpo – ecco perché il fegato è anche comunemente chiamato il centro di disintossicazione del corpo.

In altre parole, un fegato sano è essenziale per una buona salute e il benessere – e quindi è importante  prendersi cura di esso. Ecco alcuni segnali di avvertimento che potrebbero farci capire di avere problemi al fegato.

Leggi anche: 16 segnali che indicano che i livelli di glicemia nel tuo corpo sono troppo alti

Ci possono essere molte ragioni per cui il fegato non funziona correttamente – tra cui sovrappeso, uso eccessivo di alcol, o si consumare cibo cattivo (velenoso per il nostro corpo) che il fegato non può filtrare.

Se il fegato non riesce a svolgere correttamente il suo compito, si può notare attraverso diversi sintomi. Può differire da persona a persona – ma qui ci sono alcuni sintomi che possono essere utili per capire meglio e possono indicare, per esempio, un problema di fegato grasso, cirrosi o una possibile infiammazione causata dall’epatite.

1. Disagio nella parte superiore dell’addome

Se diversi grassi ingrossano il fegato, potresti sentire una pressione contro le costole e l’addome. Potresti anche sentire la presenza di gas e avere dolori allo stomaco.

2. Stanchezza cronica

A volte tutti si stancano – ma se sei sempre stanco ed esausto, anche con semplici attività, può essere un sintomo di problemi al fegato. Allora va bene se vai dal dottore e fai delle analisi.

Fonte immagine: Shutterstock

3. Cambiamenti della pelle

Se la pelle inizia ad assumere un’ombra giallastra, potrebbe essere indicativo di problemi al fegato, poiché indica quantità eccessive di bilirubina nel corpo e nel sangue. È inoltre possibile ottenere infezioni della pelle e prurito.

4. Nausea

Quando il tuo fegato non funziona correttamente, è normale che tu diventi nausea, soprattutto dopo aver mangiato cibi grassi. Potresti anche avvertire vertigini, vomito e diarrea.

Fonte immagine: Shutterstock

5. Feci e urina

Se hai avuto problemi al fegato per un po ‘di tempo, le tue feci potrebbero assumere una tonalità più incolore o grigio-bianca. Può anche accadere che l’urina si oscuri.

6. Dolore muscolare

Se si ottiene lividi facilmente, se i piedi e la parte inferiore delle gambe si gonfiano o se si hanno dolori e muscoli, potrebbe indicare che il fegato è poco performante e incapace di funzionare correttamente.

Fonte immagine: Shutterstock

Se sospetti di avere problemi al fegato, vai sempre dal medico e indaga ulteriormente.

Un’altra buona idea per prevenire le malattie è di avere sempre buone abitudini alimentari, di tenere sotto controllo alcol e tabacco e fare molto esercizio fisico.

ANALISI DEL SANGUE, COME LEGGERLE E INTERPRETARLE NEL MODO CORRETTO