DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Novembre 3, 2021

Alessandro Giordano

I rimedi naturali per eliminare le macchie di sudore dai vestiti

Gli aloni di sudore fanno parte delle macchie più difficili da eliminare dai nostri abiti.

Spesso pensiamo che la candeggina sia il metodo più valido, ma non è così, poiché non elimina le macchie e rovina gli indumenti.

I metodi naturali sono sicuramente quelli più efficaci, in quanto oltre a rispettare i tessuti, li rendono come nuovi riuscendo a eliminare anche i cattivi odori.

Pubblicità

Vediamo quali sono i migliori rimedi naturali per eliminare le macchie di sudore dai vestiti.

Aceto

Si versa un bicchiere di aceto bianco in una bacinella di acqua fredda e si lascia l'indumento in ammollo per un'oretta, dopodiché si sfrega la parte macchiata e si passa al lavaggio in lavatrice.

Per quanto riguarda i tessuti delicati, è consigliabile trattare solo la parte macchiata: con un panno imbevuto di acqua e aceto si tampona l'alone e si lascia il capo in ammollo per circa 30 minuti, quindi si procede al lavaggio normale.

L’aceto, oltre a rimuovere le macchie dai tessuti, elimina anche i cattivi odori.

Vodka

Il metodo è molto semplice: basta versare un bicchierino di vodka diluita nell’acqua in uno spruzzino e vaporizzare la soluzione direttamente sulla macchia, quindi si lascia agire per 5 minuti e si procede al lavaggio abituale.

Limone

Il limone può essere usato da solo o insieme al bicarbonato. Per le macchie meno resistenti è sufficiente diluirlo in acqua fredda e lasciare il capo in ammollo per mezz’ora circa.

In presenza di macchie più ostinate è possibile preparare un composto con il succo di mezzo limone e 1 cucchiaio di bicarbonato, da strofinare sulla parte macchiata.

Bicarbonato

Si aggiungono 2 cucchiai di bicarbonato in 1 litro di acqua fredda e si lascia l'indumento in ammollo per mezz'ora, dopodiché si procede al lavaggio normale.

Per eliminare le macchie più resistenti è consigliabile preparare un composto con 2 cucchiai di bicarbonato e 1 di acqua e applicarlo sulla macchia.

Si strofina con una spazzola a setole morbide e si lascia agire per 10 minuti, quindi si procede con il lavaggio.

Se le macchie riguardano una giacca, bisogna far asciugare bene il sudore e tamponare con un panno imbevuto di acqua e bicarbonato, quindi sciacquare con acqua.

Detersivo per i piatti e acqua ossigenata

Si prepara una ”crema” con 2 cucchiai di bicarbonato, 1cucchiaio di acqua ossigenata al 3% e 2 gocce di detersivo per i piatti.

Si applica il composto sulla parte interessata e si spazzola facendolo penetrare nelle fibre e lasciandolo agire per un’ora, dopodiché si procede con il lavaggio.

Acqua fredda

I capi macchiati di sudore vanno lavati in acqua fredda poiché il calore fissa le macchie.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram