Dolori mestruali? Curali con rimedi naturali

Per combattere i dolori mestruali, come mal di testa, crampi e mal di stomaco, esistono degli ottimi rimedi naturali. Scopri quali. Leggete. dolori mestruiali rimedi naturali

Molte donne soffrono di dolori mestruali come crampi alla testa, dolori di stomaco e vari problemi fisici, alcune sono anche costrette a mettersi a letto in quei giorni li.

In commercio ci sono molte donne che si affidano ai medicinali per alleviare i dolori mentre altre preferiscono i rimedi naturali.

Ci sono molti consigli utili per evitare di annullarsi in quei giorni, la cosa importante è cercare di rilassarsi e concedersi qualche momento per sè, in modo da concentrarsi sul dolore e cercare di contrastarlo naturalmente senza l’assunzione di medicinali.

Per tutte le donne che non vogliono assumere farmaci, ecco 10 rimedi naturali contro i dolori mestruali:

L’aromaterapia

Scegliete l’essenza che più vi rilassa, prendete un brucia essenze e versate nella vaschetta un pò d’acqua e qualche goccia d’essenza, fate diffondere la fragranza nella stanza, vi sentirete più rilassate.

LEGGI ANCHE: LE POSSIBILI CAUSE DEL RITARDO MESTRUALE, QUANDO C’E’ DA PREOCCUPARSI?

Oleolito alla Calendula

Prendete 50 gr di fiori di calendula essiccati e 250 millilitri di olio d’oliva o di girasole. Mettete i fiori in un barattolo di vetro e versate sopra l’olio chiudendo il poi il barattolo. Lasciatelo al buio per 2 settimane, agitandolo 2 volte la giorno. Dopo 2 settimane apritelo, filtrate il composto e conservate il liquido in una bottiglia di vetro scuro. Potrete preparare unguenti o usarlo per massaggi sull’addome.

L’omeopatia

Prendete un pezzo di radice di zenzero grattugiato e mettetelo in acqua bollente per circa 15 minuti; fatelo raffreddare, poi prendete un panno di cotone e immergetelo nel liquido ottenuto, strizzate il panno e applicatelo sull’addome.

Frutta e verdura



E’ importante bere tanta acqua e assumerne dagli alimenti. Frutta e verdura sono le ideali.

Olio essenziale

Lavanda, camomilla e geranio, ottimi oli per massaggi a piedi, gambe e addome

Pediluvio

In questo modo i dolori diminuiranno; prendete un catino di acqua calda e scioglieteci due cucchiai di senape in polvere, fate il pediluvio e massaggiate i piedi con gel d’aloe vera. Ok anche a cannella, tino, chiodi di garofano e zenzero.

Sali da Bagno

Fate un bel bagno rilassante con 100 grammi di sale grosso e 10 gocce di olio essenziale di lavanda.

No a Snack, fritti e dolci

Il consumo di quegli alimenti puòcausare crampi, mal di testa o sonnolenza. Quindi no ad alcol, zucchero raffinato, cibi piccanti, snack dolci, fritti e latticini.

Tisane

Le tisane alleviano il dolore, in particolare la camomilla, foglie di lampone, cannella, menta e zenzero.

Unguento Curativo

Usare un unguento curativo da applicare sull’addome; potete prepararlo anche in casa: 50 gr di burro di karitè sciolto,al quale si può aggiungere un cucchiaio di oleolito o macerato di calendula, o 10 gocce di olio essenziale di calendula.