Sign in / Join

DALLA DATA DI NASCITA PUOI SCOPRIRE A QUALI MALATTIE SARAI SOGGETTO NEGLI ANNI

La stagione in cui si nasce avrebbe un’influenza predittiva sul rischio o meno di contrarre alcune malattie, i più sani sembrerebbe siano quelli nati nel mese di Maggio, i nati di Ottobre i meno fortunati.

Lo studio della Columbia University di New York infatti ha identificato parecchie coincidenze tra il mese in cui si nasce e la predisposizione a certe malattie, lo studio è stato pubblicato sul Journal of American Medical Informatics Associaton, ha usato un algoritmo che avrebbe calcolato alcune coincidenze tra le nascite di bene 1.7 milioni di persone nell’arco di 28 anni e la presenza di circa 1700 malattie.

benessere-neonato_980x571

All’inizio c’è chi rideva e prendeva poco sul serio lo studio, racconta uno dei ricercatori, ma non si tratta di astrologia, si sta imparando di più sul ruolo che l’ambiente ha nel nostro sviluppo. Questo potrebbe essere l’inizio per mappare gli effetti dell’ambiente sulla genetica.

Dai risultati è venuto fuori che i nati nel mese di Maggio e Agosto avrebbero la più bassa tendenza ad ogni tipo di malattia, meno fortunati sono quelli che festeggiano il compleanno ad Ottobre, sarebbero i più fragili,  per i nati a Marzo i problemi sono legati a malattie cardiovascolari, i nati a Dicembre sarebbero colpiti da disturbi respiratori frequentemente.

I meccanismi alla base di tutto questo non sono ancora noti, certo è che cambiamenti nella dieta, ondate annuali di infezioni possono influenzare la crescita e lo sviluppo del bambino e avere un effetto persistente anche negli anni futuri, si può essere particolarmente esposti a diversi tipi di allergeni nelle diverse stagioni, se si tratta di vista, alcuni studi hanno dimostrato che i periodi di oscurità aiutano a regolare meglio la crescita del bulbo oculare, di conseguenza i bambini nati in inverno avrebbero meno probabilità di portare gli occhiali, poi c’è la vitamina D che viene prodotta quando esponiamo la pelle al sole.

Altri studi hanno evidenziato che i bambini nati in autunno hanno il 40% di probabilità in più di arrivare a 100 anni rispetto a quelli nati a Marzo, l’Università di Oxford ha esaminato le cartelle cliniche di ben 60mila pazienti in Inghilterra e ha dimostrato che i bambini nati in inverno e primavera sono più soggetti a depressione, schizofrenia e disturbo bipolare.

fonte


 

DIRETTAMENTE DAGLI STATI UNITI ARRIVA IL VIAGRA PER LE DONNE 

ADDIO AGLI AGHI, LE ANALISI DEL SANGUE SARANNO INDOLORE 

MAL DI TESTA? ECCO COME FARLO SPARIRE IN TRENTA SECONDI 


 

 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi