DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Ottobre 14, 2021

Alessandro Giordano

Curare la tosse con i rimedi delle nostre nonne

La tosse è un meccanismo di difesa del nostro organismo, oltre che uno dei sintomi principali di raffreddore e rinite.

Può essere grassa o secca e comporta fastidi sia durante il giorno che di notte, creando problemi nel prendere sonno e facendoci sentire privi di energie il giorno dopo.

Ecco alcuni rimedi della nonna per alleviare la tosse in modo naturale

Cataplasma con semi di lino:

Pubblicità

E' un ottimo rimedio contro la tosse notturna. Si riducono i semi di lino in farina. Servendosi di un macinacaffè o di un robot da cucina. La farina deve essere asciutta, per cui i semi non vanno messi in ammollo.

Le dosi giuste per un cataplasma consistono in 200 ml di acqua e 2 cucchiai di farina; una volta pronto, di avvolge il composto in un fazzoletto da tenere sul petto durante la notte.

Questo rimedio è molto utile per la tosse stizzosa dei bambini e non presenta effetti collaterali.

Fumenti con bicarbonato:

Basta un asciugamano in testa e una bacinella di acqua bollente, oppure si può esporre il viso direttamente al vapore del recipiente.

Il vapore fluidifica il muco favorendone l’eliminazione e unito al bicarbonato, svolge una leggera azione sedativa. L’asciugamano che copre la nuca e i lati del volto serve indirizzare il vapore nel modo giusto.

Miele e limone:

Il miele ha un’azione espettorante e battericida, mentre il limone è un efficace antivirale, oltre che fornitore di vitamina C.

Per sfruttare al massimo le proprietà benefiche di questi due elementi, basta prendere una piccola quantità di miele con un cucchiaio ed emulsionarvi qualche goccia di limone.

Borsa dell’acqua calda:

Non serve solo per alleviare il mal di pancia e i crampi allo stomaco, ma può essere usata anche per calmare la tosse notturna.

Basta avvolgerla in un panno di lana e posizionarla tra le scapole: il calore fluidificherà il muco diminuendo gli attacchi di tosse notturna.

La cipolla:

Basta tagliare una cipolla a metà e posizionarla sul comodino vicino al letto. Le esalazioni della cipolla agiscono proprio come un aerosol antinfiammatorio. Se non si ha la necessità di avere l’alito profumato, è possibile preparare uno sciroppo tagliando la cipolla e facendola bollire insieme allo zucchero fino a ottenere un liquido dorato.

Questo rimedio è efficace contro la tosse notturna dei bambini e degli adulti.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram