CURA LA CERVICALE IN MODO NATURALE: USA IL SALE CALDO

Forse non lo sapevate ma per coloro che soffrono di cervicalgia e sono costretti spesso a rimanere a letto o ad assumere antinfiammatori e anti dolorifici esiste una cura naturale per contrastare il dolore, l’uso del sale caldo.

La cura è ovviamente naturale al cento per cento i risultati non tardano ad arrivare e sono piuttosto soddisfacenti, curare il problema della cervicale con il sale caldo è molto semplice.

cervicale-e-sale_feat

Come fare?

Usate il metodo della nonna per far passare il dolore naturalmente, riscaldate il sale, il sale rimarrà caldo per un bel periodo di tempo, vi basterà scaldarne un pò in una padella antiaderente.



Mettete un bel pò di sale grosso nella padella e lasciatelo cuocere fino a quando non inizia a scoppiettare, appena giunto il momento rimuovetelo dalla padella e mettetelo in un sacchetto di flanella doppia, farà in modo che il sale non fuoriesca e manterrà più a lungo il calore.

Posizionate il fagottino nella zona che vi duole, noterete un sollievo immediato e subito dopo una diminuzione costante del dolore. Il sale caldo può essere usato in qualsiasi parte del corpo dolorante, muscoli, reumatismi, torcicollo, dolori alle braccia e alle gambe.

Ottimo contro la tosse, potete poggiarlo sul petto, in poco tempo avrete un rimedio naturale, genuino e soprattutto molto efficace, invece di assumere medicine piene di controindicazioni provate prima questo rimedio della nonna.

LEGGI ANCHE:

ADDIO AGLI AGHI, LE ANALISI DEL SANGUE SARANNO INDOLORE

Dolori al collo? Ecco gli esercizi anti-cervicale