DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Ottobre 13, 2021

Alessandro Giordano

Cosa succede se non laviamo i capelli per più di una settimana?

Sicuramente avere i capelli puliti è una carta vincente per fare una buona impressione; al contrario i capelli grassi, unti o con forfora non ci fanno fare bella figura.

I lavaggi frequenti, contrariamente a ciò che pensiamo, non portano benessere al cuoio capelluto.

Ecco perché è importante sapere quante volte farsi lo shampoo. Non esiste una regola precisa, in quanto il lavaggio dei capelli cambia in base alla qualità del cuoio capelluto e ai capelli stessi.

Pubblicità

Generalmente si consiglia di lavarli un paio di volte alla settimana e non di più. Ma cosa succede se non laviamo i capelli per più di una settimana? I risultati saranno stupefacenti, infatti dove sembreranno disordinati e grassi, i capelli riacquisteranno la loro bellezza: questo perché, se sottoposti a frequenti lavaggi con prodotti troppo aggressivi, si rovinano. Le ghiandole del cuoio capelluto, infatti, producono sostanze oleose che rendono grassi i capelli.

Quando invece non si eseguono shampoo frequenti, il cuoio capelluto ripristina la sua bellezza naturale e i capelli tornano sani e folti.

Cura dei capelli

Se lasciare i capelli sporchi per una settimana può portare dei benefici, è anche giusto prendersene cura durante quei giorni, spazzolandoli per evitare che si formino nodi e che si spezzino. Qualora i capelli risultassero troppo grassi si può utilizzare uno shampoo a secco per rimuovere l’umidità e l’odore sgradevole.

La cura dei capelli varia da persona a persona, tenendo anche conto dell’ambiente in cui si vive e dell’attività che si svolge quotidianamente.

Ecco perché è importante valutare la tipologia di capelli prima di provare a lasciarli sporchi per una settimana. Solitamente chi ha i capelli sottili e deboli ottiene grandi benefici.

È consigliabile anche usare prodotti delicati e  possibilmente naturali per non causare alterazioni del cuoio capelluto.

Svantaggi

I capelli che non vengono lavati da alcuni giorni accumulano umidità che può favorire la proliferazione dei batteri che vivono nel cuoio capelluto e che vengono eliminati con i lavaggi. Questo può comportare prurito e irritazioni dove si accumula il sebo.

Concludendo, basta provare a non lavare i capelli per una settimana, in modo da poter valutare la resa degli stessi. Solo in questo modo si può capire se questa può essere una soluzione per la salute dei nostri capelli.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram