DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Luglio 18, 2021

Alessandro Giordano

Cosa fare se si viene punti da un calabrone

Il calabrone è un insetto molto pericoloso, la cui puntura può spesso comportare diversi disturbi all'uomo.

Cosa fare se si viene punti? Esistono dei rimedi da mettere in atto per evitare delle conseguenze spiacevoli?

I calabroni sono delle grandi vespe che possono arrivare ad una lunghezza di circa 5 centimetri e che hanno un’indole molto più aggressiva delle comuni vespe che siamo solite vedere nel nostro paese.

Pubblicità

Indice:

Quali sono i rischi?

Qualora si venisse punti da un calabrone non si rischiano gravi conseguenze, a meno che non si sia allergici al veleno dello stesso in quanto, in questo caso, si andrebbe incontro a shock anafilattico e ripercussioni alle volte anche fatali.

Negli altri casi invece, la puntura può essere dolorosa e gonfiarsi ma, nonostante questo, in pochi giorni la situazione rientra completamente.

Cosa fare quando si viene punti

Come prima cosa ti consigliamo di rimuovere il veleno premendo intensamente sulla zona interessata e procedendo poi ad applicare della crema lenitiva per contrastare il dolore ed il fastidio.

Qualora invece fossi allergico ai calabroni, non dovrai perdere tempo e recarti immediatamente al pronto soccorso, in maniera tale che ti venga somministrata l’adrenalina utile ad arrestare la reazione allergica.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram