Il piccolo subisce una terribile reazione alle labbra, dopo essere stato morso da un insetto in giardino

Chi è genitore, può sicuramente comprendere l’importanza di tenere gli occhi fissi sul proprio figlio piccolo, specialmente nei luoghi pubblici. In un batter d’occhio, può scomparire o trovarsi luoghi più improbabili da esplorare.

Ma nel comfort di casa una con tanto di giardino, un genitore dovrebbe essere in grado di rilassarsi sapendo che il proprio bambino sta giocando in un territorio sicuro e familiare.

Sfortunatamente, questo non è il caso di Christin Blankenship, che ha lasciato brevemente suo figlio di un anno con il suo ragazzo.

Christin racconta che mentre chiamava per dire che stava tornando a casa, sentì un urlo in sottofondo e corse per scoprire cosa stesse succedendo. In pochi minuti, vide le labbra di suo figlio gonfiarsi mentre urlava per il dolore.

Dopo aver analizzato l’accaduto, si scoprì che il piccolo Lucas aveva preso un millepiedi e se lo era messo in bocca.

L’insetto aveva prodotto una sostanza simile al veleno quando era nella bocca di Lucas e Christin non sapeva che suo figlio fosse allergico al liquido rilasciato dall’insetto.

Christin ha messo suo figlio in macchina e l’ha portato di corsa all’ospedale dove ha ricevuto due dosi di morfina e Benadryl.

Ha urlato fino all’ospedale, mentre stavamo entrando in una stanza e fino a quando non ha ricevuto la morfina – poi è rimasto in silenzio e si è addormentato”, ha detto Christin, ha detto il sito The Mirror.

Quando la madre impaurita arrivò all’ospedale, Lucas era così isterico che i dottori impiegarono tre ore per calmarlo.

Dopo il trattamento, Lucas ha dovuto trascorrere il giorno successivo in ospedale perché la sua gola e la lingua erano così gonfie che non poteva mangiare o bere.

Voleva davvero bere qualcosa perché aveva la gola secca”, ha detto Christin, secondo il Mirror .

“Quindi ogni volta che gli davo da bere, era molto arrabbiato perché non poteva mettere in bocca il bicchiere perché gli facevano male le labbra. “

Fortunatamente, la famiglia di tre persone è ora a casa e Christin vuole condividere la sua storia per avvertire gli altri.

“Il primo istinto di un bambino è mettere qualcosa in bocca, fate molta attenzione”

“So che i genitori non possono guardare i loro figli h24, ma devono assumere un controllo maggiore specialmente nei giardini per via degli insetti”.