Come realizzare il tè al rosmarino, ottimo per la digestione e come antinfiammatorio: scopri i benefici

Il tè al rosmarino è una bevanda ricca di antiossidanti, antinfiammatori e antimocrobici, perchè contiene acido rosmarinico e caronosico.

Uno studio ha evidenziato che favorisce la digestione, perchè stabilisce un sano equilibrio dei batteri intestinali e riduce l’infiammazione come affermato in un noto studio, inoltre migliora la concentrazione, la memoria promuovendo il buonumore.

Un altra ricerca ha dimostrato che può ridurre l’ansia e lo stress, migliora la qualità del sonno e non solo, protegge la vista migliorando così anche la salute degli occhi.

L’estratto di rosmarino unito ad altri ingredienti aiuta a rallentare la progressione delle malattie agli occhi legate all’età.

Ottimo per chi vuole perdere peso, l’estratto di foglie di rosmarino aiuta a prevenire l’aumento di peso e i disturbi legati al metabolismo.

Stimola la crescita dei capelli se usato per risciacquarli dopo lo shampoo, la ricerca ha dimostrato che può essere di grande aiuto anche nel trattamento contro la caduta dei capelli.

Come preparare una buona e profumata tazza di tè al rosmarino

E’ facile da preparare: basta solo un pò d’acqua e rosmarino.

Porta ad ebollizione circa 300ml di acqua, aggiungi un cucchiaino di foglie di rosmarino fresche o secche all’acqua calda. Lascia in infusione per 5 o 10 minuti.

Filtra il tutto con un colino e assaggia che bontà, puoi migliorare il sapore con un cucchiaino di miele se lo desideri.