Cerotto fai da te per eliminare tosse e muco durante la notte

Il cerotto a base di miele è un rimedio antichissimo efficace e privo di effetti collaterali, utile per curare la tosse già più di 2000 anni fa dagli egiziani che lo usavano per guarire i bambini. Il miele è sempre stato considerato un normale dolcificante, in realtà non è solo quello è un cibo medicinale che si dovrebbe usare quando necessario.

miele-982x540

Tosse? Raffreddore? Il miele è meglio di una medicina, ecco perchè

 

Per preparare questo cerotto è necessario usare un miele di qualità ottima perchè è più ricco di composti medicinali, il miele contiene sostanze antibiotiche, antiossidanti, battericide, espettoranti che possono essere assorbite anche attraverso la pelle, aumentano la temperatura corporea e facilitano la guarigione.

 

 

Questo rimedio naturali è un rimedio ottimo da applicare al petto durante la notte per aiutarci ad eliminare la tosse ed è consigliato sia per gli adulti che per i bambini.

Ingredienti:

  • miele
  • farina
  • olio vegetale biologico
  • garza
  • cerotto adesivo

Procedimento:

Impastate un cucchiaio di farina con uno di miele, fino ad ottenere una consistenza che non deve attaccarsi alle mani, aggiungete un cucchiaino di olio vegetale al composto e poi mescolatelo con la farina di  nuovo, l’olio faciliterà la penetrazione dei principi attivi del miele.



Versate su una garza il composto ottenuto, mettete la garza al petto o alla schiena e tenetela ferma aiutandovi con il cerotto adesivo, non deve essere all’altezza del cuore ma a quella dei bronchi.

Lasciate agire tutta la notte, durante la notte sarà probabile un’eccessiva sudorazione ma è un segno positivo perchè significa che il corpo si sta depurando.

Il trattamento potrete usarlo per più giorni di fila ma già dopo la prima applicazione proverete un senso di grande sollievo. I bambini dovrebbero tenerlo per due o tre ore e gli adulti tutta la notte.

 

 

Quando si deve usare?

In caso di tosse, con età oltre ai sei mesi. Non si devono avere lesioni o malattie della pelle. Il bambino non deve essere allergico a prodotti delle api, per fare una verifica mettendo una piccola quantità di miele sul corpo del bambino, se la parte arrossisce o gonfia significa che è presente una reazione allergica e in questo caso non dovrete applicare il cerotto al miele.

Se la temperatura del bambino è superiore a 37 gradi il cerotto non deve essere applicato.

BERE ACQUA, LIMONE E MIELE TUTTE LE MATTINE FA BENISSIMO: PERCHE’? QUALI SONO I BENEFICI?

FONTE: DIONIDREAM