DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Giugno 27, 2019

Redazione DonnaWeb

Cerca di salvare il gatto che stava per soffocare ma dopo un morso si ammala di peste bubbonica

Tragica fatalità per Paul Gaylord dell'Oregon, davvero una bruttissima esperienza, l'uomo aveva notato che il suo micio stava per soffocare dopo aver ingerito un topo, ha cercato in tutti i modi di salvarlo mettendogli le mani in bocca per cercare di estrarre il corpo estraneo ma il gatto nel vano tentativo gliel'ha morso.

Non è riuscito a salvarlo purtroppo e così, come riporta il Sun, gli ha sparato in giardino per evitargli ulteriori sofferenze e l'ha seppellito in giardino. Dopo qualche giorno ha iniziato a notare qualcosa di strano sulle mani, si è rivolto al medico che gli ha diagnosticato una malattia terribile: la peste bubbonica.

La peste è stata trasmessa dal morso delle pulci che si trovano sui topi e che deve aver contratto dopo il morso del gatto che aveva proprio quel topo in bocca.

Pubblicità

L'uomo è andato in coma per diversi giorni ma quando i medici avevano deciso di staccare la spina pensando che per lui non ci fosse più nulla da fare è iniziata la guarigione.

E' stato impossibile purtroppo salvargli le mani, i medici hanno dovuto amputarle dopo la necrotizzazione causata dall'infezione dei tessuti.  «È stata una brutta esperienza», ha ammesso Paul, «non riesco a credere come possa essere accaduta una cosa simile, ma poteva andare peggio, sono ancora vivo e questo mi fa essere positivo».

Fonte: Leggo.it

Leggi anche:

Posta la foto dell’ecografia sui social e si scatena il putiferio “Devi abortire, tuo figlio è un mostro!”

Trovata morta bimba di 3 anni a Napoli, sarebbe stata vittima di ripetuti abusi sessuali

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram