Cane abbandonato adotta un gattino randagio e diventano inseparabili

Michelle Smith è una poliziotta che lavora per un rifugio per animali in Carolina del Sud. Ogni giorno trova per le strade e cerca di salvare cani e gatti randagi e abbandonati.

Si sente particolarmente impegnata nel cercare di salvare gli animali che sono stati precedentemente abusati e che hanno ricevuto torture e abusi.

Un giorno Michelle trovò un cane abbandonato nella foresta e quando vide ciò che aveva nascosto accanto a lui e difendeva con le unghie e con i denti non riusciva a credere ai suoi occhi.

Quelle: Anderson City Animal Control

Michelle girava come sempre per le strade della sua città per vedere se c’erano animali feriti o abbandonati ovunque. Poi improvvisamente squillò il telefono.

Ricevette la notifica di un cane che correva abbaiando per la strada e si credeva fosse preoccupato o che volesse segnalare qualcosa. Nessuno sapeva a chi appartenesse il cane, quindi Michelle si recò sul posto per capire meglio la situazione. Presto trovò il cane uno Shi Tzu, ma non riuscì a prenderlo.

Lo seguì mentre lo vedeva stressato e preoccupato che correva in un’area piena di alberi molto fitti fino a quando non arrivarono in profondità in una foresta. Quindi strisciò attraverso un cespuglio per vedere cosa era andato a fare il cane nel sottobosco.

All’inizio pensò che il cane avesse un cucciolo con sé, ma dopo aver guardato più attentamente si rese conto che era qualcos’altro.

Quelle: Anderson City Animal Control

Quello che sembrava un cagnolino era un gattino randagio, che doveva essere nato di recente e del quale il cagnolino si prendeva cura amorevolmente.

L’attivista per i diritti degli animali sapeva di non poter lasciare qui i due animali abbandonati, quindi li ha portati nella sua macchina.

Quando arrivò al suo rifugio, furono immediatamente esaminati sia il cane abbandonato che il gattino randagio. Scoprirono che Il cane era femmina e aveva persino iniziato una gravidanza isterica tale da potere allattare.

La cagna probabilmente deve aver capito che da sola non ce l’avrebbe fatta a sfamare il gattino e che aveva bisogno di aiuto. Poiché aveva problemi a far passare il gatto attraverso la foresta, corse da sola a cercare aiuto.

Quelle: Anderson City Animal Control

Quando i piccoli animali furono ospitati dal rifugio per gli animali, una cosa fu subito molto chiara per il personale: questa simpatica coppia non poteva essere separato.

Quindi una famiglia ha deciso fortunatamente di adottare entrambi dopo aver appreso questa incredibile storia.

Quelle: Anderson City Animal Control

Siamo così contenti che i due abbiano trovato una famiglia e possano finalmente vivere insieme sereni e felici, accuditi come meritano.